Tango in apnea: la performance mozzafiato di una ballerina spagnola

Condividi
Tempo di Lettura: 2 minuti

Il tango è indubbiamente uno dei balli più affascinanti e sensuali in assoluto, ma la performance della ballerina spagnola Ariadna Hafez è davvero unica nel suo genere. Nella sua coreografia, intitolata “Tang’O”, si fondono musica, danza e giochi di ombre e luci. Cos’ha di speciale? È stata eseguita interamente in apnea, ad una profondità di 10 metri, e per realizzarla ci sono volute circa 600 immersioni di notte dalla durata di circa un minuto in mezzo ciascuna. E il risultato è letteralmente mozzafiato. 


Le riprese sono avvenute in Italia, nella nota piscina Y40, in provincia di Padova. A riprenderla Bastien Soleil, istruttore subacqueo e coreografo, che ha insegnato la disciplina dell’apnea alla ballerina originaria delle isole Canarie.

L’ipnotico filmato pubblicato sui canali social Ariadna Hafez è stato un vero successo. Nel video vediamo la ballerina, che indossa una camicia bianca, volteggiare sott’acqua sui tacchi a spillo con grande leggiadria ed eleganza attorno ad una sedia.

 

“Un progetto che nasce dall’illusione di due persone di fare qualcosa di diverso, mettendo insieme idee fino ad arrivare a questo punto. Sono sempre stata una fan delle persone che vogliono andare oltre, che non hanno paura e che rendono tutto fattibile “– spiega l’artista spagnola sul account Instagram, dove ha pubblicato il filmato che è diventato virale in poco tempo. – “È stato un po’ complicato creare una coreografia in soggiorno, pensando che l’avrei fatta sott’acqua, e poi metterla alla prova.  Provare ogni movimento finché non riesci a dargli logica e fluidità sott’acqua, mentre sei in apnea, sui talloni e con una sedia. Sono sempre stato un fan delle persone che vogliono andare oltre, che non hanno paura e che rendono tutto possibile. Così è stato con Bastien Soleil, ogni follia che ci è venuta in mente cercava un modo per essere realizzata.”

Fonte: Instagram

Leggi anche:

 350 Visualizzazioni

Lascia un commento