Il tour di “Energie per la Sicilia” fa tappa a Caltanissetta

Condividi

Tempo di Lettura: 2 minuti CALTANISSETTA (ITALPRESS) – Nuova tappa del tour di incontri per presentare “Le Energie della Sicilia”, la campagna di comunicazione cross-mediale ideata dal Dipartimento dell’Energia della Regione Siciliana. Si è svolto un incontro nella sala delle adunanze del Libero Consorzio di Caltanissetta. Lo scopo principale della campagna è quello di sensibilizzare i cittadini all’uso razionale dell’energia […]

Loading

Condividi
Tempo di Lettura: 2 minuti

CALTANISSETTA (ITALPRESS) – Nuova tappa del tour di incontri per presentare “Le Energie della Sicilia”, la campagna di comunicazione cross-mediale ideata dal Dipartimento dell’Energia della Regione Siciliana. Si è svolto un incontro nella sala delle adunanze del Libero Consorzio di Caltanissetta. Lo scopo principale della campagna è quello di sensibilizzare i cittadini all’uso razionale dell’energia elettrica per evitare ogni tipo di spreco. Per questo motivo la Regione ha già avviato diverse iniziative per incentivare l’efficientamento energetico nel privato.
“La Regione siciliana ha già finanziato diversi interventi di efficientamento energetico sugli edifici pubblici, nelle piccole e medie imprese e sugli impianti di illuminazione pubblica- spiega Calogero Burgio, dirigente generale del Dipartimento dell’Energia della Regione Siciliana – e, visti gli ottimi risultati raccolti da questa prima tornata di bandi regionali, l’iniziativa verrà replicata nel 2024 con un finanziamento che si aggira attorno ai 150 milioni di euro”.
“L’obiettivo – continua Burgio – è quello di colmare il gap infrastrutturale che crea all’Isola scompensi sia di carattere economico che ambientale”.
Ma i bandi riguardano anche i privati cittadini: “E’ già stato pubblicato un bando per abitazioni private – conferma il dirigente – che finanzia gli interventi di efficientamento energetico civile, dai pannelli solari ai piccoli impianti di accumulo, aperto a tutti i cittadini”.
Focus anche sulla prevenzione contro gli sprechi, come spiega Roberto Sannasardo, Energy Manager della Regione siciliana: “Durante gli incontri che faremo nelle città, intendiamo sensibilizzare i cittadini aiutandoli ad individuare i comportamenti quotidiani non corretti che comportano un uso non efficiente dell’energia, attraverso un percorso che li aiuterà a comprendere gli errori comuni da non fare e i comportamenti ideali per risparmiare sulle bollette”.
La campagna prevede altri sette incontri nei capoluoghi di provincia, più tre “Road Show” nelle città metropolitane di Palermo, Catania e Messina, dedicati alle scuole e ai cittadini.


– Foto Italpress –

(ITALPRESS).

Loading