Sportiello al Milan “Tifoso dalla nascita, corono un sogno”

Condividi

Tempo di Lettura: < 1 minuto Ufficiale l’ingaggio del portiere, contratto fino al 2027

Loading

Condividi
Tempo di Lettura: < 1 minuto

MILANO (ITALPRESS) – “Sono milanista dalla nascita, vengo da una famiglia di milanisti: è un sogno che diventa realtà, un motivo d’orgoglio”. Prime parole da nuovo portiere rossonero per Marco Sportiello, il cui arrivo a parametro zero dall’Atalanta è stato ufficializzato dal club. Per lui contratto fino al 2027. “Voglio ripagare la fiducia che mi ha dato la società in campo e nel quotidiano – continua ai canali ufficiali del club – Per me è un grande onore, sono molto contento di essere qui, darò tutto me stesso”. Cresciuto nel mito di Sebastiano Rossi (“mi piaceva molto il suo modo di stare in porta”), farà da vice a Maignan, “un portiere fortissimo, fra i migliori al mondo. Per me sarà importante stargli vicino per imparare, anche se ho 31 anni posso ancora imparare qualcosa, sono contento di lavorare con lui”. Con Pioli, invece, “ho fatto già un anno a Firenze, mi sono trovato benissimo, c’è un rapporto di stima reciproca. Mi ha dato molto anche se è stato solo un anno e mi ha accolto qui come mi aveva accolto a Firenze, sono felice di tornare a lavorare con lui”. Non cambia il numero di maglia: il 57. “Sta per il 5 luglio, la data di nascita di mia figlia e di mia moglie, non posso cambiarlo”, sorride Sportiello.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Loading