Setterosa ko con l’Olanda nella finale mondiale per il 3° posto

Condividi
Tempo di Lettura: < 1 minuti

BUDAPEST (UNGHERIA) (ITALPRESS) – Nelle piscine di Budapest è sfumata una medaglia, stavolta di bronzo, per la spedizione azzurra. Il Setterosa ha perso, infatti, la finale per il terzo posto dei Mondiali femminili di pallanuoto, arrendendosi di fronte all’Olanda. L’Italia, guidata dal commissario tecnico Carlo Silipo, ha subito un altro amaro ko, dopo quello patito in semifinale contro gli Usa (per 14-6): l’Olanda si è imposta sulle azzurre per 7-5.
A segno per il Setterosa: Giustini (2 reti), Marletta (2 reti) e Avegno. Grande rammarico per le italiane, che conducevano 4-1 a metà del secondo quarto. A ruota c’è stato un black out: le azzurre hanno subito la rimonta delle olandesi e non sono più riuscite a impensierire le avversarie, passate avanti 7-4. Solo nel finale le italiane hanno ritrovato la via del gol ma il match era ormai compromesso. “Perdere così fa male. Avrei voluto che le ragazze tornassero a casa con un bronzo. Non dobbiamo abbatterci, però, e dobbiamo pensare da subito agli Europei. Non ci resta che lavorare” le parole a fine gara ai microfoni Rai del ct Carlo Silipo.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).


 98 Visualizzazioni