Salto in avanti nell’IoT: è nato il primo processore Arm flessibile. Servirà (anche) per etichette e imballaggi intelligenti

Condividi
Tempo di Lettura: < 1 minuto


Imballaggi o etichette intelligenti, ma anche sistemi di monitoraggio monouso per la salute. Il futuro dell’internet delle cose sembra più luminoso ora che Arm è riuscita a creare il primo SoC flessibile funzionante non basato su wafer di silicio.… Leggi tutto


 38 Visualizzazioni