Quello che dovresti sapere se sei mamma di figli piccoli

Condividi
Tempo di Lettura: 2 minuti

Mamma di figli piccoli a rapporto. Hai deciso di avere un figlio a poca distanza dal primogenito?  Hai pensato che fosse meglio averli vicini per permettere loro di crescere insieme? Hai pensato che fosse meglio “impazzire” per tre anni consecutivi e non ricominciare da capo dopo aver assaporato con il tuo primogenito la libertà?


Ecco allora benvenuta nel gruppo delle mamme con più di un figlio in età prescolare. Come noi anche tu avrai bisogno di frasi di incoraggiamento. Dolci parole e frasi d’ispirazione, aneddoti e racconti calmanti e incoraggianti, il tutto nella speranza di trovare una forma di sopravvivenza. Ma niente. Tutti quelli che incontri sanno solo dirti: “Godetevi questi giorni fintanto sono piccoli”,

Cosa succede alla mamma di figli piccoli?

Quindi, per  tutte le mamme di figli piccoli, flagellate dal desiderio di buttare la spugna, ho alcune verità. Non preoccupatevi, hanno un lieto fine.

1. Prima o poi smetteranno di voler succhiare la vostra tetta. 

E’ un rito di passaggio. Portate pazienza quando in pubblico metteranno le mani nella vostra maglietta…e quando avrete smesso con il primo arriverà il secondo…ma una volta usciti a parte aver perso definitivamente quello che poteva definirsi sodo…non dovrete più allattare nessuno…

2. I vostri bambini possono guardare la TV tutto il giorno, a volte.

I loro volti possono essere impalati davanti alla tv in modo da permetterti di fare una doccia, e gli smartphone possono essere nelle loro mani in modo da poterti permettere di preparare la cena. Lasciate che il senso di colpa non vi pervada. Non avranno bisogno di andare in terapia per questo. È un dato di fatto, al massimo saranno in grado di cambiare rapidamente l’indirizzo IP della vostra casa e illegalmente accederanno alla versione Americana di Netflix. Sono o non sono nativi digitali?

3. Tuo marito sarà colui che ti ha messo in questa situazione

Il risentimento ci sarà, un pochino. Potresti ritenerlo responsabile della tua condizione attuale, anche se ovviamente come diceva mia nonna “le cose si fanno in due”. Invidierai l’indipendenza che comunque sarà in grado di crearsi dalle incombenze domestiche, la sua capacità di sapersi comunque ritagliare i suoi spazi. Ma inizierai a vedere lui in un nuovo ruolo che potrebbe sorprenderti: il papà.

4. Il primo giorno che tutti saranno andati a scuola vi lascerà senza parole

Non ci crederete, vi sembrerà di non aver nulla da fare, avrete la consapevolezza di avere del tempo per voi ma non saprete come occuparlo. Non preoccupatevi questa sensazione durerà molto molto poco…

5. Non abbiate paura, quella di annegare è solo una sensazione passeggera

Ti senti come se stessi annegando, come se il tuo spazio vitale fosse totalmente in balia degli altri. Ma non è così, quello che oggi ti sembra infattibile, domani ti sembrerà meno difficile e poi diventerà la tua routine.

6. Tutte quelle persone che dicono che gli adolescenti sono peggio?

Va bene, ne prendo atto ma non dimenticarti di aggiungere che mangiano da soli, si addormentano da soli e dormono un sacco, si lavano e si vestono da soli….
7. Shopping da sola è  come una vacanza ai Caraibi. Pranzare da sola è un sogno. E concedersi il cinema una volta a settimana? Il regalo più bello.

8. Arriverà il giorno in cui sarai tu ad osservare le altre mamme e potrai dire “finalmente ne sono fuori”.

Ti verrà naturale guardare una versione più giovane di te stessa circondata da bambini piccoli urlanti. Avresti voglia di dirle “tranquilla poi tutto passa”, ma decidi di dire solo una preghiera silenziosa per lei e goderti la pace e la tranquillità che hai guadagnato.

Loading