Nasce il “Premio Innovazione Sicilia”

Condividi

Tempo di Lettura: 2 minuti PALERMO (ITALPRESS) – Un viaggio in Sicilia alla ricerca dell’Innovazione. Questo è l’obiettivo del “Premio Innovazione Sicilia”. Il progetto è stato ideato da Digitrend ed è promosso dall’Assessorato Regionale Attività Produttive della Regione Sicilia. Il Premio punta a diffondere la cultura dell’innovazione nell’isola. “Perchè un premio per l’Innovazione? La Sicilia è una terra volta all’innovazione. […]

Loading

Condividi
Tempo di Lettura: 2 minuti

PALERMO (ITALPRESS) – Un viaggio in Sicilia alla ricerca dell’Innovazione. Questo è l’obiettivo del “Premio Innovazione Sicilia”. Il progetto è stato ideato da Digitrend ed è promosso dall’Assessorato Regionale Attività Produttive della Regione Sicilia. Il Premio punta a diffondere la cultura dell’innovazione nell’isola.
“Perchè un premio per l’Innovazione? La Sicilia è una terra volta all’innovazione. Nel senso più ampio del termine. La natura stessa della nostra meravigliosa isola – ed è la sua storia a dimostrarlo – racconta di una costante tensione rivolta al cambiamento positivo nello stato di cose esistenti. Innovazione significa fare cose nuove e le nostre genti l’hanno sempre fatto, coniugando con sapienza competenze esclusive, creatività e resilienza”, sottolineano in una nota i promotori, che aggiungono: “Sull’innovazione e sulle reti dell’innovazione, dunque, si deve investire per costruire il nostro futuro. Per una crescita reale, l’innovazione va estesa ad ogni aspetto dell’agire umano, sociale ed economico. Da questa prospettiva, il Premio Innovazione Siciliana metterà in contatto e valorizzerà i progetti e le idee che, a partire dall’introduzione di novità nei processi produttivi, nei modelli organizzativi, nella gestione delle risorse umane e del territorio, possano davvero contribuire al miglioramento della qualità della vita e della crescita sociale ed economica”.
“Siamo partiti da un concetto di innovazione che va oltre le teorie economiche – spiega Biagio Semilia, CEO Digitrend – per andare alla scoperta di quei processi che veramente migliorano lo status quo del nostro territorio, grazie a idee ed intuizioni in grado di creare valore. Faremo questo percorso, avendo sempre a mente la storia e la tradizione del nostro territorio”.
Per Carmelo Frittitta, dirigente generale del Dipartimento delle Attività produttive, “Questo progetto è in linea con la strategia regionale dell’Innovazione e potrà diventare un percorso virtuoso per mettere a confronto aziende e innovatori che a diverso livello esprimono i diversi volti della Regione. E’ altrettanto importante che venga rispettata la cifra non solo simbolica del rapporto tra tradizione e innovazione, in modo tale da sostenere e far emergere le eccellenze siciliane”.
Il Premio Innovazione Sicilia ha ottenuto il sostegno dell’amministrazione regionale. Così, l’assessore regionale alle Attività Produttive, Edy Tamajo, spiega le ragioni di questa partnership: “Per rendere il mondo migliore bisogna innovare, è necessario produrre cambiamento. Innovazione dunque, ma innovazione attiva che si fondi sulla tradizione, sulle competenze e sulle specificità storiche e culturali del territorio. Attori fondamentali di questo cambiamento saranno le imprese, in particolare le startup: ma il cambiamento deve essere sostenuto da tutti i soggetti che concorrono al processo di sviluppo. Ognuno nell’ambito del suo ruolo e delle sue responsabilità”.
L’invito a partecipare è rivolto ad aziende, ricercatori e innovatori. Il Premio Innovazione Sicilia si rivolge a imprenditori, artigiani, ricercatori, professionisti, enti locali, decision maker pubblici, associazioni di categoria, istituti finanziari e assicurativi. La serata conclusiva si terrà il prossimo 24 novembre, a Palermo, nella sede dell’Ecomuseo Mare Memoria Viva. Per partecipare alla selezione è stato creato un portale dedicato: https://www.premioinnovazionesicilia.it.
– foto ufficio stampa –
(ITALPRESS).

Loading