Medio Oriente, Papa “Rilasciare ostaggi e consentire aiuti a Gaza”

Condividi

Tempo di Lettura: < 1 minuto CITTA’ DEL VATICANO (ITALPRESS) – “Penso sempre alla grave situazione in Palestina e in Israele: incoraggio il rilascio degli ostaggi e l’ingresso degli aiuti umanitari a Gaza. Continuo a pregare per chi soffre e a sperare in percorsi di pace, in Medio Oriente, nella martoriata Ucraina e nelle altre regioni ferite dalla guerra”. Lo dice […]

Loading

Condividi
Tempo di Lettura: < 1 minuto

CITTA’ DEL VATICANO (ITALPRESS) – “Penso sempre alla grave situazione in Palestina e in Israele: incoraggio il rilascio degli ostaggi e l’ingresso degli aiuti umanitari a Gaza. Continuo a pregare per chi soffre e a sperare in percorsi di pace, in Medio Oriente, nella martoriata Ucraina e nelle altre regioni ferite dalla guerra”. Lo dice Papa Francesco nel corso dell’Udienza Generale in Vaticano.
“Ricordo a tutti che dopodomani, venerdì 27 ottobre, vivremo una giornata di digiuno, di preghiera e di penitenza; alle ore 18, in San Pietro, ci raduneremo a pregare per implorare la pace nel mondo”, aggiunge il Pontefice.


– Foto: Agenzia Fotogramma –

(ITALPRESS).

Loading