Martin vince il Gp di San Marino, Bezzecchi e Bagnaia sul podio

Condividi

Tempo di Lettura: < 1 minuto Ottimo 3° posto per il campione del mondo dopo l’incidente di domenica scorsa

Loading

Condividi
Tempo di Lettura: < 1 minuto

MISANO ADRIATICO (ITALPRESS) – Lo spagnolo Jorge Martin (Ducati Prima Pramac) ha vinto il GP di San Marino con il tempo di 41’33″421 precedendo Marco Bezzecchi (Ducati Mooney VR 46) di 1″350 e il campione del Mondo, Pecco Bagnaia (Ducati), terzo a 3″812. Un grande risultato, una vera impresa per lui, viste le condizioni dopo l’incredibile incidente di domenica scorsa al Gp di Catalunya. Quarto posto per il collaudatore della Ktm, Dani Pedrosa, quinta l’Aprilia di Maverick Vinales, sesto Miguel Oliveira (Aprilia), settimo Marc Marquez (Ducati Gresini), ottavo Raul Fernandez, nono Luca Marini (Mooney) e decimo Johann Zarco (Ducati Prima Pramac).
Entusiasta Jorge Martin. “Ringrazio tutti quelli che mi hanno aiutato. Sapevamo che con Bagnaia e Bezzecchi sarebbe stata
dura per cui ho cercato di aumentare il vantaggio progressivamente in ogni giro. Alla fine avevo quel piccolo margine che mi ha permesso di stare tranquillo. Vincere qui in Italia davanti al pubblico italiano è davvero un obiettivo centrato”, ha spiegato lo spagnolo della Ducati Prima Pramac che ha tagliato per primo il traguardo.
“Sono contento, ho dato tutto, dalla partenza all’arrivo. Dopo aver superato Pecco, con la gomma anteriore ho respirato un pò anche se il dolore è continuato. Volevo il podio per me e per i fan”, le parole di Marco Bezzecchi, protagonista di una grande gara dopo l’incidente di Barcellona. Stesso discorso per Pecco Bagnaia, anche lui domenica scorsa autore di un’incredibile caduta che poteva avere conseguenze ben peggiori. “Sono stato spinto a correre perchè volevo fare una bella gara per i fan oltre che per me. Però ero distrutto dopo metà gara. Non è stato semplice”, ha detto stremato al traguardo.
– foto Image –
(ITALPRESS).


Loading