Letta “I ministri leghisti bloccano i Fondi per il Sud, è uno scandalo”

Condividi
Tempo di Lettura: < 1 minuto

CATANIA (ITALPRESS) – “Proprio oggi è una giornata importante perchè noi chiediamo al governo, ai ministri leghisti del governo in particolare, di non bloccare l’assegnazione del fondo ‘Coesione e sviluppò, cioè i fondi strutturali per i prossimi sei anni, che già avrebbero dovuto essere ripartiti nelle settimane scorse”. Così il segretario del Pd, Enrico Letta, a Catania per sostenere la candidatura di Caterina Chinnici a governatore della Regione Sicilia.
“La caduta del governo – aggiunge – ha bloccato questo riparto. Chiediamo all’esecutivo di fare questa ripartizione. Per la Sicilia questi fondi europei valgono 6 miliardi di euro per i prossimi sei anni. Il fatto che i ministri leghisti stiano bloccando l’assegnazione di questi fondi non solo per la Sicilia, anche per altre regioni del Mezzogiorno, è uno scandalo”.
“Sono particolarmente felice di essere qui in Sicilia accanto a Caterina Chinnici, che è di gran lunga la migliore candidata per il futuro dell’isola. E’ la candidata che con più dignità e forza rappresenta il meglio del futuro della Sicilia. Sono convinto che le prossime tre settimane di campagna elettorale saranno in crescita, e che ci consentiranno di arrivare ad una vittoria che sarebbe la migliore notizia per la gente di questa terra”, sottolinea, il segretario del Pd, Enrico Letta.
(ITALPRESS).


Loading