Klopp “Questo Napoli può arrivare in finale di Champions”

Condividi
Tempo di Lettura: 2 minuti

LIVERPOOL (INGHILTERRA) (ITALPRESS) – “Se continuano a giocare così, possono arrivare in finale. E’ la squadra del momento in Europa”. Anche Jurgen Klopp non può fare a meno di applaudire quanto sta facendo il Napoli, non solo in campionato ma anche in Champions. Dopo la vittoria per 4-1 ottenuta al Maradona, gli uomini di Spalletti si presentano ad Anfield con ottime chance di chiudere il girone al primo posto. “Paura del Napoli? Semmai ci motiva – precisa però il tecnico tedesco dei Reds – Sono un amante del calcio, ho visto quello che hanno fatto dall’ultima volta che ci siamo affrontati. E’ una sfida dura ma rispetto davvero quello che stanno facendo. Non ho paura del Napoli, anzi, non vedo l’ora di affrontarlo”. Per Klopp non si può parlare di Napoli che ha copiato lo stile di gioco del suo Liverpool: “Spalletti è un allenatore molto esperto. E con la sua esperienza e alcuni ottimi innesti hanno costruito un gruppo che funziona in modo eccezionale”. Con le sorti del girone quasi decise e all’orizzonte la sfida col Tottenham in Premier, il tecnico potrebbe far riposare qualche big. “Non vogliamo correre rischi, ma il Napoli è in una forma incredibile, forse è la squadra più in forma in Europa e gioca un calcio pazzesco”. “Non è una partita in cui fare turnover probabilmente, vogliamo vincere anche se il risultato al momento non è davvero importante – evita di sbilanciarsi Klopp a proposito delle sue scelte – Deciderò la formazione più tardi, forse domani mattina. Nella fase a gironi di Champions la cosa più importante è passare il turno e noi lo abbiamo fatto, ci sarà però uno stadio pieno e dobbiamo mandare in campo un undici appropriato. Non so al momento chi sarà disponibile ma quando lo saprò potrò capire come poter giocare domani”. La stagione del Liverpool fin qui è stata ben al di sotto delle attese, con i Reds reduci da due ko di fila in Premier e a -15 dall’Arsenal primo. “Le valutazioni vanno fatte più avanti o anche alla fine. Non si può oggi giudicare al 100% questa squadra: davanti non possiamo fare cambi, da tempo abbiamo la stessa situazione a centrocampo. Ci sono stati alti e bassi e siamo tutti qui per essere giudicati, nel calcio funziona così. Ci aspettiamo e mi aspetto di più e dobbiamo ottenerlo facendo i passi giusti. La sfida oggi è questa, evitare gli errori e confermare le cose buone”. Klopp non dubita del carattere della sua squadra. “Non smetteremo di lottare, il mio compito non è solo quello di stare qui quando il sole splende e arrivano i trofei – chiosa – Darò tutto quello che ho. Abbiamo dei problemi di continuità e stabilità che non si risolvono in fretta, ma dobbiamo pensare di gara in gara e che c’è la possibilità di vincere la prossima partita. Di sicuro la voglia di lottare non manca”.
– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).


Loading