Giochi del Mediterraneo, l’Italia Team vola ad Orano

Condividi
Tempo di Lettura: < 1 minuti

ROMA (ITALPRESS) – L’Italia Team vola ai Giochi del Mediterraneo di Orano 2022. La squadra italiana, capitanata dal campione olimpico del karate, Luigi Busà, portabandiera assieme a Diana Bacosi nella cerimonia di apertura di sabato 25 giugno, è partita per l’Algeria per prendere parte alla 19esima edizione della manifestazione multidisciplinare riservata ai Paesi del Mediterraneo, in programma nel Paese nordafricano fino al 6 luglio. Sono stati circa 180 gli azzurri, primo gruppo dei 370 attesi complessivamente in Algeria, che si sono imbarcati all’aeroporto di Fiumicino su un volo Airbus A350/900 ITA Arways, partner del Coni, intitolato a Marcello Lippi, alla presenza del Segretario Generale Carlo Mornati, che raggiungerà la squadra sabato. “A Orano avremo una rappresentanza istituzionale guidata dal ministro degli interni Luciana Lamorgese e dalla sottosegretaria allo sport Valentina Vezzali. L’Algeria riveste una grande importanza dal punto di vista geopolitico e l’Italia vuole onorare al meglio questi Giochi del Mediterraneo, che rappresentano uno degli impegni principali del Coni nel 2022” le parole di Mornati nel corso della presentazione dell’accordo Aeroporto di Roma-Coni per le agevolazioni di viaggio degli atleti. Tra quelli partiti oggi c’erano la Nazionale di calcio under 18, le selezioni della pallavolo maschile e femminile, quella giovanile della pallanuoto, le ‘Fatè e gli azzurri della ginnastica, i lottatori, tra cui il bronzo olimpico Abraham Conyedo, e i nazionali di badminton, bocce, karate, pugilato, tennistavolo e vela. L’altra portabandiera dell’Italia Team, Diana Bacosi, partirà invece sabato assieme agli altri medagliati olimpici del tiro a volo e agli azzurri di judo, pallamano, tennis e tiro a segno.
– foto Italpress –
(ITALPRESS).


 72 Visualizzazioni