Dormire in un alveare tra milioni di api: succede in Italia

Condividi
Tempo di Lettura: 2 minuti

Se è vero che la ricerca degli alloggi più straordinari, bizzarri e incredibili ci porta a volare dall’altra parte del mondo per vivere esperienze uniche, è vero anche che non abbiamo bisogno di percorrere chilometri e chilometri per essere i protagonisti di avventure destinate a diventare indelebili.


E lo dimostra il fatto che in Italia, e più precisamente in provincia di Basilicata, è stato inaugurato quello che secondo noi è l’alloggio più dolce di sempre: un alveare.

Ma non sarete soli durante questo stravagante soggiorno, già perché qui milioni di api si preparano a diventare delle inedite compagne di avventura pronte ad allietare il pernottamento degli ospiti con il loro ronzio. Pronti a dormire in un alveare?

Air ‘Bee&Bee, dormire in un alveare in Basilicata

Air ‘Bee&Bee, dormire in un alveare in Basilicata

Air ‘Bee&Bee’

Il suo nome è Air ‘Bee&Bee’ ed è molto più di un bed & breakfast. Si tratta infatti di una struttura ricettiva immersa in un suggestivo uliveto con tanto di apiario integrato. Qui gli ospiti possono sperimentare il contatto diretto e autentico con la natura e dormire cullati da un’inedita ninna nanna: il ronzio di milioni di api.

Il bed & breakfast è stato inaugurato in occasione della Giornata Mondiale delle Api che cade ogni 20 maggio. Una data questa che ha come obiettivo quello sensibilizzare le persone sull’importanza di questi insetti sociali fondamentali alla sopravvivenza della specie umana. E quale luogo migliore se non l’Air ‘Bee&Bee’ per celebrare questo giorno?

L’idea è nata da un sogno, quello di Rocco, un apicoltore di un piccolo borgo della Basilicata che ha scelto di costruire all’interno del suo uliveto questo alveare. Un sogno che si è trasformato in realtà e che ha dato via al primo apiario integrato in una struttura ricettiva da oggi prenotabile su Airbnb. Qui gli ospiti possono trascorrere il giorno e la notte, in totale sicurezza, con oltre un milione di api e sostenere progetti per la loro conservazione.

Tutti i ricavi provenienti dalle prenotazioni, infatti, saranno utilizzati per sostenere una serie di iniziative di tutela delle api sul territorio.

Air ‘Bee&Bee, dormire in un alveare in Basilicata

Air ‘Bee&Bee, dormire in un alveare in Basilicata

Dormire tra le api: l’esperienza

Un’esperienza così è sicuramente unica nel suo genere, ma cosa dobbiamo aspettarci da Air ‘Bee&Bee?

L’alveare a misura uomo, come abbiamo anticipato, è situato all’interno di un uliveto. Questo si trova nel pittoresco borgo di Grottole, arroccato in cima alle colline lucane. Il Bed & Breakfast si presenta come piccola casa in legno che contiene al suo interno un apiario, La micro architettura è circondata da 9 arnie, ognuna abitata da una famiglia di api, che sono collegate alla stanza tramite delle piccole grate. Da queste sarà possibile ascoltare i suoni e respirare l’aroma prodotto dal miele e dalla resina. Un’esperienza sensoriale unica e inebriante.

Air ‘Bee&Bee si guadagna così il primato di unico posto al mondo dove poter dormire insieme alle api. Un soggiorno, questo, che permette di sperimentare anche l’api-terapia, un’esperienza del cuore e dell’anima che consiste nell’ascoltare il ronzio degli insetti e percepire l’aroma caratteristico creato dalle molecole volatili prodotte dentro un alveare.

I viaggiatori, che sceglieranno di pernottare nell’Air ‘Bee&Bee, saranno accolti dall’apicoltore Rocco che si occuperà di loro portandoli all’interno dello straordinario e incredibile mondo delle api in tutta sicurezza. Le prenotazioni sono già aperte su Airbnb.

Air ‘Bee&Bee, dormire in un alveare in Basilicata

Air ‘Bee&Bee, dormire in un alveare in Basilicata

 230 Visualizzazioni