“Diana 25 anni dopo”, due volumi inediti in edicola con il Corriere della Sera

Condividi
Tempo di Lettura: 2 minuti

ROMA (ITALPRESS) – Dopo il successo de la “Regina. Elisabetta, una vita nella Storia”, l’inchiesta di Corriere della Sera sulla famiglia reale più amata e mediatica del mondo firmata dalla giornalista e scrittrice Enrica Roddolo prosegue con “Diana, Venticinque anni dopo”: due volumi inediti in edicola gratis con il quotidiano domani e giovedì primo settembre. Inviata a Londra per il Corriere della Sera per il Giubileo di Platino della Regina Elisabetta II, Enrica Roddolo spiega: “E’ come se Diana fosse comunque presente. La monarchia britannica di oggi è erede della sua lezione. Carlo con il nipotino Louis sulle ginocchia, persino Elisabetta che ha sorriso delle smorfie del nipote al rumoroso passaggio delle Red Arrows sopra Buckingham Palace durante i festeggiamenti del Giubileo a giugno. La lezione di Diana è lì, davanti a noi. Eredità di una vita troppo breve, finita in una tragedia dolorosa per il mondo intero e, ancor di più, per i figli, rimasti orfani della loro adorabile mummy. È stata una regina dei cuori che ha saputo parlare alle emozioni della gente, pur arrivando dalla più antica aristocrazia britannica gli Spencer. E il fatto che il suo mito abbia resistito un quarto di secolo, come conferma in questi giorni l’asta record per la sua Ford nera, è la misura di quanto innovativo sia stato il suo approccio: è stata lei la prima a esercitare il soft power dei Windsor”. Nel primo volume firmato da Enrica Roddolo “Diana Venticinque anni dopo-La Principessa dei cuori che ha cambiato i Windsor”, in edicola gratis con il quotidiano domani, la vita di Diana dall’infanzia in casa Spencer alle nozze da favola del 1981 e fino alle crepe nel matrimonio reale che portarono al divorzio e alla nascita del mito glamour di Lady D. Nel secondo volume “Diana, Venticinque anni dopo-Il coraggio e l’eredità della Principessa della gente”, il lettore è invece condotto tra storia e attualità in un viaggio all’origine del mito Diana. Un uragano emotivo che travolse il rigore della casa reale scombussolando le dinamiche politiche e sociali della Cool Britannia di Blair, proiettando Londra al centro del mondo. Dalla battaglia di Diana contro le mine antiuomo, continuata poi da Harry con Halo Trust, al tabù spezzato nel 1987 abbracciando un malato di AIDS, ai segreti mai raccontati della sua ultima estate, con interviste esclusive al gioielliere Alberto Repossi, all’avvocato e scrittrice Simonetta Agnello Hornby sul processo sul caso Diana e allo storico britannico più vicino alla famiglia reale Hugo Vickers, per scandagliare come e quanto Diana abbia cambiato la monarchia.


(ITALPRESS).

-foto Corriere della Sera –

Loading

Lascia un commento