Dal 23 ottobre su Rai 1 tornano “I bastardi di Pizzofalcone”

Condividi

Tempo di Lettura: 2 minuti ROMA (ITALPRESS) – L’ispettore Lojacono legato e insanguinato. Così si era chiusa la terza stagione della serie “I bastardi di Pizzofalcone” – coprodotta da Rai Fiction e Clemart srl e tratta dai romanzi di Maurizio de Giovanni, editi da Einaudi – che torna con quattro nuovi episodi in onda da lunedì 23 ottobre in prima […]

Loading

Condividi
Tempo di Lettura: 2 minuti

ROMA (ITALPRESS) – L’ispettore Lojacono legato e insanguinato. Così si era chiusa la terza stagione della serie “I bastardi di Pizzofalcone” – coprodotta da Rai Fiction e Clemart srl e tratta dai romanzi di Maurizio de Giovanni, editi da Einaudi – che torna con quattro nuovi episodi in onda da lunedì 23 ottobre in prima serata su Rai 1. Quelle immagini finali non erano nulla rispetto a quello che attende Lojacono, chiuso in un hangar deserto e torturato: che cosa gli è successo? Chi lo ha rapito e perchè? Quale sarà il destino che gli toccherà in sorte? Rocco Squillace, un misterioso nemico del passato, ha deciso di vendicarsi. E la sua vendetta è più crudele della morte: Lojacono è condannato a essere solo e reietto, accusato di corruzione, senza più la possibilità di contattare le persone a lui più care. Squillace lo minaccia di ammazzare la figlia Marinella, se solo si avvicina a lei o ai colleghi di Pizzofalcone. Imbottito di stupefacenti e abbandonato al suo destino, Lojacono sarà costretto a una vita ai margini, mentre tutti piangono la sua morte.
In preda al delirio e al dolore dell’astinenza, Lojacono farà di tutto per rimettersi in piedi in un viaggio ai confini della legge. Ma si renderà conto che gli unici al mondo che potranno dargli una mano sono i suoi fidati colleghi di Pizzofalcone. Marinella e la sua amata Piras resteranno all’oscuro di tutto; se solo dovessero rendersi conto che Lojacono è ancora vivo, Squillace – che le tiene sempre d’occhio – darebbe seguito alle sue minacce.
Dal cuore più nascosto del commissariato di Pizzofalcone, Lojacono e tutti i Bastardi condurranno un’indagine segreta per scoprire le prossime mosse del nemico. Attenti a non fare passi falsi, perchè ogni errore potrebbe essere fatale. Intanto, l’attività del commissariato di Pizzofalcone proseguirà come al solito, in un quartiere pittoresco e complesso che offre uno spaccato di tutta la cultura e la tradizione napoletana. Quattro omicidi, uno per puntata, indagini complesse che i Bastardi dovranno svolgere per assicurare il colpevole alla giustizia.
Nella nuova stagione i Bastardi sono tutti al completo e alle prese con una nuova fase della loro vita: Palma e Ottavia scopriranno che la loro storia d’amore comporta molte responsabilità; Romano, ossessionato dalla perdita della figlia che tanto voleva, dopo un ultimo momento di rabbia furiosa riuscirà finalmente a fare i conti con se stesso; Pisanelli e Aragona, costretti a una convivenza assurda e in cerca dei propri spazi e dei propri amori; Alex e Martone, alle prese con una visita inaspettata che metterà in discussione il loro equilibrio.


foto: Agenzia Fotogramma

(ITALPRESS).

Loading

Lascia un commento