Cinema, Borgonzoni “A giugno +54% di presenze sul 2022”

Condividi

Tempo di Lettura: < 1 minuto ROMA (ITALPRESS) – “Per l’estate 2023 nutriamo grandi aspettative. Ad alimentare il nostro ottimismo, da un lato lo straordinario lavoro di squadra messo a punto con tutto il sistema cinematografico per riportare il pubblico nelle sale, dall’altro i riscontri ottenuti in queste prime settimane. Finora abbiamo infatti registrato un +54% di presenze su giugno 2022. […]

Loading

Condividi
Tempo di Lettura: < 1 minuto

ROMA (ITALPRESS) – “Per l’estate 2023 nutriamo grandi aspettative. Ad alimentare il nostro ottimismo, da un lato lo straordinario lavoro di squadra messo a punto con tutto il sistema cinematografico per riportare il pubblico nelle sale, dall’altro i riscontri ottenuti in queste prime settimane. Finora abbiamo infatti registrato un +54% di presenze su giugno 2022. E non è tutto: con più di quattro milioni di ingressi, già ieri sera abbiamo superato gli spettatori dell’intero mese di giugno 2019 e della media del triennio 2017/2019”. Lo ha dichiarato il Sottosegretario di Stato al Ministero della Cultura Lucia Borgonzoni.
“Per le sale sarà la stagione della ripartenza. A farla da protagonisti grazie all’iniziativa del MiC ‘Cinema Revolution’, grandi titoli internazionali e film italiani ed europei al prezzo speciale di 3,50 euro” ha concluso.
-foto agenziafotogramma.it-
(ITALPRESS).


Loading

Lascia un commento