“Calcio, politica e potere”, così i Paesi usano il pallone

Condividi

Tempo di Lettura: < 1 minuto La presentazione del libro giovedi’ alla Rome Business School

Loading

Condividi
Tempo di Lettura: < 1 minuto

ROMA (ITALPRESS) – La Rome Business School ospiterà, in collaborazione con Cultura Italiae ed Edizioni Mondo Nuovo, la presentazione di “Calcio, politica e potere”, il nuovo libro di Alessio Postiglione, Narcìs Pallarès-Domènech e Valerio Mancini. Appuntamento per giovedì alle 18, con i saluti istituzionali di Antonio Ragusa, Dean Rome Business School, e Angelo Argento, presidente Culture Italiae. Interverranno Francesca Buttara, responsabile delle relazioni istituzionali di Lega Pro; Germano Dottori, consigliere scientifico di Limes; e Federico Mollicone, deputato e presidente della VII Commissione sport, cultura, scienza e istruzione della Camera dei deputati.
“Calcio, politica e potere”, disponibile in tutta Italia dal prossimo 7 aprile, è una edizione ampliata e aggiornata di “Calcio & Geopolitica” (Edizioni Mondo Nuovo, 2021), recentemente premiato con menzione speciale al 56° Concorso Letterario Coni 2022.
In una società globalizzata, interconnessa e capitalistica, in cui le potenze economiche dettano le proprie condizioni alla politica, i fenomeni mediatici modellano il pensiero collettivo e la radicalizzazione delle masse passa anche attraverso TikTok e Facebook, il calcio domina il mondo, e gli autori di questo libro ne analizzano in dettaglio tutte le complesse ramificazioni in ambito politico e geopolitico, economico, sociale, identitario, culturale.
(ITALPRESS).


Loading