Boston si porta sul 2-1, Phoenix vince gara-3 e accorcia

Condividi

Tempo di Lettura: < 1 minuto I Celtics vincono a Philadelphia, mentre i Suns si impongono sui Nuggets

Loading

Condividi
Tempo di Lettura: < 1 minuto

NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Vittorie per Boston e Phoenix in gara-3 delle semifinali playoff Nba. Partendo dalla Eastern Conference, i Celtics si impongono sul parquet di Philadelphia per 114-102 e ora conducono 2-1 nella serie. Un successo in trasferta molto importante che arriva portando tutto il quintetto iniziale in doppia cifra (dalla panchina arrivano anche i 15 punti di Brogdon) con Jayson Tatum protagonista di un gran finale e capace di mettere a referto 27 punti, 10 rimbalzi e 5 assist. Sono 23 i punti di Jaylen Brown, seguono Horford con 17, Smart con 15 e White con 13.
Philadelphia risponde con i 30 punti e 13 rimbalzi di Joel Embiid (nel pre-partita il premio MVp per lui), c’è anche la doppia doppia di James Harden con 16 punti e 11 assist, ma non è sufficiente ai Sixers per evitare il ko interno.
Sul 2-1 anche la semifinale della Western Conference tra Phoenix e Denver con i Suns che si impongono 121-114 davanti al proprio pubblico e che dimezzano lo svantaggio, infliggendo il primo ko della serie ai Nuggets.
Sugli scudi Devin Booker che fa registrare al suo attivo ben 47 punti, sfiorando la doppia doppia visto che al suo bottino aggiunge anche 9 assist e 6 rimbalzi. Ci va ancora più vicino Kevin Durant che chiude con 39 punti, 9 rimbalzi e 8 assist. I Nuggets ne portano quattro in doppia cifra con i 32 punti di Jamal Murray, ma il migliore è Nikola Jokic che con 30 punti, 17 assist e 17 rimbalzi mette a referto una tripla doppia da ricordare, ma non sufficiente per evitare il ko così come non bastano i 21 punti e 12 rimbalzi di Porter Jr. Conduce sempre Denver, ma adesso Phoenix è sull’1-2.
– foto Image –
(ITALPRESS).

Loading