Attentato del 2015 a Brescia, arrestato anarco-insurrezionalista

Condividi

Tempo di Lettura: < 1 minuto BRESCIA (ITALPRESS) – La Polizia di Stato sta eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un noto anarco-insurrezionalista, attualmente detenuto per altre condanne, accusato di attentato con finalità di terrorismo e violazione della normativa sugli esplosivi. Il provvedimento è stato emesso dal gip presso il Tribunale di Brescia, su richiesta della locale […]

Loading

Condividi
Tempo di Lettura: < 1 minuto

BRESCIA (ITALPRESS) – La Polizia di Stato sta eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare in carcere nei confronti di un noto anarco-insurrezionalista, attualmente detenuto per altre condanne, accusato di attentato con finalità di terrorismo e violazione della normativa sugli esplosivi. Il provvedimento è stato emesso dal gip presso il Tribunale di Brescia, su richiesta della locale Procura.
Dall’attività di indagine sono emersi elementi di responsabilità a suo carico per l’attentato commesso il 18 dicembre 2015, a Brescia, quando un ordigno contenuto in una pentola a pressione è deflagrato nei pressi dell’ingresso della Scuola di Polizia Giudiziaria, episodio poi rivendicato con un documento a firma “Cellula Anarchica acca” il 5 gennaio 2016.
– foto ufficio stampa Polizia di Stato –
(ITALPRESS).


Loading