Aci Castello, mistero sul cadavere di un uomo trovato sulla scogliera

Condividi
Tempo di Lettura: < 1 minuto

Lo scorso giovedì, poco dopo le 20,00, i Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Catania sono intervenuti per il recupero di un cadavere nello specchio d’acqua antistante l’abitato del Comune di Aci Castello.


La segnalazione è arrivata alla Sala Operativa da parte della Guardia Costiera dopo la segnalazione di un ristoratore del luogo.

Scattata la macchina dei soccorsi, sono state inviate sul posto: una squadra dalla Sede Centrale di Catania, la Sezione Navale ed il Nucleo Sommozzatori dei Vigili del Fuoco che hanno disincagliato il corpo privo di vita del settantenne proprio sotto la rupe del Castello e lo hanno consegnato alla Sezione Navale dei Vigili del Fuoco che, a sua volta, lo ha trasportato al porto del comune castellese dove ad attenderlo  c’erano i sanitari del Servizio 118 e i Carabinieri del locale Comando di Stazione.

L’uomo non aveva con sè i documenti. Restano ancora ignote le cause del decesso. I carabinieri stanno indagando sul caso.

Loading