Abodi “Lavorare su diffusione e pratica dello sport”

Condividi

Tempo di Lettura: < 1 minuto “Se scuola e sport non sono alleati c’e’ un problema, se ancora manca questo patto il diritto allo sport non esiste”, le parole del ministro

Loading

Condividi
Tempo di Lettura: < 1 minuto

ROMA (ITALPRESS) – “Se più di una scuola su due non ha una palestra c’è un problema, se la scuola e lo sport non sono alleati c’è un problema, se ancora manca questo patto il diritto allo sport non esiste”. Lo ha detto il ministro per lo Sport e i Giovani, Andrea Abodi, intervenendo al convegno “Il diritto allo sport, attuare l’articolo 33 della Costituzione”. “A mancare non sono i soldi, sono le idee, la visone, la perseveranza – ha aggiunto -, manca poi un coordinamento tra i vari livelli, ho chiesto ai presidenti delle Regioni di sedersi intorno a un tavolo, c’è poi il tema dell’accessibilità, dell’efficientamento energetico”. Il ministro Abodi ha ricordato: “Siamo sul podio per quanto riguarda le medaglie ma siamo in zona retrocessione per quanto riguarda lo sviluppo della cultura del movimento, dello sport. Si deve lavorare affinchè lo sport sia sempre più praticato e diffuso”.
– foto Ipa Agency –
(ITALPRESS).


Loading