A New York la prima edizione degli Italpress Awards

Condividi

Tempo di Lettura: 2 minuti NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – L’agenzia di stampa Italpress, in occasione del suo trentacinquesimo compleanno, ha consegnato gli Italpress Awards. I riconoscimenti sono stati assegnati a Fabrizio di Michele, console generale d’Italia a New York; Kamel Ghribi, presidente di GKSD Investment Holding; Mauro Porcini, Senior Vice President e Chief Design Officer di PepsiCo; Robert […]

Loading

Condividi
Tempo di Lettura: 2 minuti

NEW YORK (STATI UNITI) (ITALPRESS) – L’agenzia di stampa Italpress, in occasione del suo trentacinquesimo compleanno, ha consegnato gli Italpress Awards.
I riconoscimenti sono stati assegnati a Fabrizio di Michele, console generale d’Italia a New York; Kamel Ghribi, presidente di GKSD Investment Holding; Mauro Porcini, Senior Vice President e Chief Design Officer di PepsiCo; Robert Allegrini, presidente della Niaf, la National Italian American Foundation.
La prima edizione del premio si è tenuta a New York, dove il fondatore e direttore responsabile dell’agenzia, Gaspare Borsellino, e il direttore editoriale, Italo Cucci, hanno anche festeggiato i 35 anni della testata e inaugurato il nuovo ufficio di corrispondenza.
A Fabrizio Di Michele, console generale d’Italia a New York, il riconoscimento è stato assegnato “per aver portato 26 anni di esperienza nelle relazioni internazionali in questo incarico a cui ha dato efficienza e missione culturale”.
A Kamel Ghribi, presidente di GKSD Investement holding, è andato l’Italpress Award perchè “attraverso il gruppo San Donato, leader italiano ed europeo per le cure intensive, l’istruzione medica e la ricerca, si focalizza sullo sviluppo del settore sanitario così da migliorare la salute e il benessere delle persone di tutto il mondo. Un filantropo mecenate che da anni aiuta i più poveri, specialmente in Africa e per essere in prima linea quando le popolazioni sono colpite da calamità naturali, come il terremoto in Siria e Turchia”.
A Mauro Porcini, Senior Vice President e Chief Designer Officer di PepsiCo “per aver portato la creatività italiana del design nella storia manageriale di un grande brand americano. La forma come comunicazione e come rivoluzione”.
Infine Robert Allegrini, presidente della Niaf, la National Italian American Foundation, è stato insignito del riconoscimento “Per la tutela e la promozione dei valori fondamentali della cultura e della presenza italiana in America, potenziando così i legami fra i due Paesi”.


– Foto Italpress –

(ITALPRESS).

Loading