Vortice sul Mediterraneo con frequente maltempo e venti tempestosi

Domani, lunedì 11 novembre

Nord: Molto nuvoloso con piogge e rovesci più frequenti su Liguria e bassa Val Padana, nevicate sulle Alpi dai 900/1200m. Temperature in calo, massime tra 11 e 14.
Centro: Nubi più consistenti su Sardegna e regioni tirreniche con temporali su Toscana e alto Lazio, in prevalenza asciutto sull'Adriatico. Temperature in calo, massime tra 12 e 17.
Sud: Peggiora su Sicilia e Calabria con temporali anche forti entro sera, fenomeni più deboli in estensione a Lucania e Puglia. Temperature stabili, massime tra 16 e 21.

Dopodomani, martedì 12 novembre

Nord: Maltempo con precipitazioni diffuse al Nordest, in estensione anche alla Lombardia in giornata. Asciutto al Nordovest. Temperature in rialzo, massime tra 12 e 16.
Centro: Molto nuvoloso con acquazzoni diffusi che su Sardegna e aree tirreniche che assumeranno anche carattere temporalesco. Temperature in rialzo, massime tra 14 e 18.
Sud: Molte nubi in un contesto instabile o perturbato con frequenti acquazzoni e rischio di forti temporali su Salento e Sicilia. Temperature stabili con massime tra 16 e 21.

Fra 3 giorni, mercoledì 13 novembre

Nord: Spiccata variabilità sul Triveneto con fenomeni intermittenti e neve dagli 800/1000m, più soleggiato e asciutto al Nordovest. Temperature stazionarie, massime tra 12 e 16.
Centro: Iniziali schiarite anche ampie, ma peggiora in Sardegna con piogge e rovesci in estensione a Toscana e alto Lazio. Temperature in lieve calo, massime tra 14 e 18.
Sud: Spiccata variabilità con piogge e temporali più frequenti al mattino sul Salento, in graduale attenuazione in giornata. Temperature in calo, massime tra 16 e 19.
© 3B Meteo

Condividi
Loading...