Una delle strade più belle del mondo è italiana. E lo dice la scienza

Condividi
Tempo di Lettura: 3 minuti

Esistono posti tra i quali perdersi, luoghi mozzafiato che lasciano senza parole. Questi luoghi però non devono necessariamente essere ambienti incontaminati: anche gli spazi urbani, quando sono ben curati e rispettosi, infatti, diventano iconici. Basta pensare, per esempio, alle strade più belle del mondo: aree interamente curate dall’uomo che, però, sono in grado di restituire suggestioni pari a scorci naturalistici.


Proprio su queste strade è stata recentemente svolta una ricerca. L’obiettivo era quello di stabilire quali fossero le più belle a livello mondiale e a svolgerla è stata l’associazione Science.png in collaborazione con gli esperti di GetAgent, uno dei siti di compravendita immobiliare più importanti al mondo, con base in Gran Bretagna. Il risultato è più che lusinghiero per l’Italia: sul podio, infatti, si trova proprio una strada del Belpaese. E non solo.

La ricerca per individuare le strade più belle del mondo

Come abbiamo accennato, la ricerca di Science.Png e GetAgent ha portato a una classifica delle strade più belle del mondo. Il metodo svolto per identificarle ha incluso una prima indagine che sfruttava un software di tracciamento oculare per determinare quali scorci urbani fossero visivamente più attraenti per l’occhio umano. Il software ha restituito una prima lista di 50 strade.

A quel punto, Science.Png e GetAgent hanno inserito la valutazione più importante: quella umana. A un campione di 40 partecipanti sono infatti stati mostrati degli scatti delle strade, che ha portato a un’ulteriore scrematura. In totale, la ricerca combinata ha premiato venti strade, una più bella dell’altra. Al primo posto si è posizionata la Philosopher Way di Kyoto, che, stando alla ricerca, mostra un lato diverso e più affascinante della frenetica metropoli giapponese.

Philosopher Way, la strada più bella del mondo

Fonte: Comunicato Stampa Science Png/Propellernet

Philosopher Way, la strada più bella del mondo

Al secondo posto si trova, invece, la Rue Principale a Lot, in Francia. Questa strada, nota anche come “villaggio verticale“, bilancia una serie di splendide case e chiese che si incastonano su vari livelli creando un panorama unico, che sembra quasi un tutt’uno con la parete rocciosa che si erge sul villaggio.

Lot, per altro, è attraversata da diverse vie di pellegrinaggio, cosa che ha portato gli abitanti a una cura estrema di ogni dettaglio. E al terzo posto? Al terzo posto si trova proprio una strada italiana, che è riuscita a incantare persino il programma di valutazione computerizzato grazie ai suoi colori e alla sua bellezza.

La strada italiana più bella del mondo

Di quale strada si tratta Di via Baldassarre Galuppi a Venezia. Più precisamente, la via si trova sull’Isola di Burano ed è un cammino suggestivo, contraddistinto da casette colorate e ben curate, balconi fioriti e piccole/medie attività che hanno fatto dell’estetica il loro punto fermo. La via, per altro, conduce all’omonima piazza che ospita la famosa scuola dei merletti e rende il tutto ancora più incantevole.

Una delle strade più belle del mondo: via Baldassarre Galuppi a Venezia

Fonte: Comunicato Stampa Science Png/Propellernet

Via Baldassarre Galuppi, sull’Isola di Murano, è la terza strada più bella del mondo

Stando alla ricerca di GetAgent, il merito di via Baldassarre Galuppi è quello di affiancare i colori in maniera non casuale, come potrebbe sembrare, ma ordinata. Questo restituisce all’occhio umano una sensazione non solo gradevole, ma di completa immersione, restituendo sentimenti di allegria e felicità.

Le altre strade più belle del mondo (e c’è ancora l’Italia)

Ma quali sono le altre strade più belle del mondo? In primis, al quarto posto, si trova una vera e propria commistione di urbano e naturale: via Herbert Baker a Groenkloof, in Sud Africa. Questa strada, secondo la ricerca, è una vera e propria esplosione di colore. In primavera, infatti, gli alberi di Jacaranda fioriscono tingendo l’atmosfera di viola e di bianco.

La quarta strada più bella del mondo: Via Herbert Baker

Fonte: Comunicato Stampa Science Png/Propellernet

La quarta strada più bella del mondo: via Herbert Baker a Groenkloof, in Sud Africa

A seguire si sono posizionate Lombard Street, a San Francisco in California, per le sue curve e i suoi arzigogoli, Circus Lane a Edimburgo per i suoi spaccati ipertech, The Circus e Gold Hill, nel Regno Unito, per i colori e l’unione tra luci e panorami. Poi ancora Lijnbaansgracht, ad Amsterdam, Orchard Road a Singapore e Bourbon Street a New Orleans, ognuna con una caratteristica spiccata: riflessi pastello, fioriture e atmosfera retrò.

Non meno affascinanti sono Cherry Blossom Avenue a Bonn, in Germania, Quechua Street a Cusco, in Perù, Rua do Bom Jesus in Brasile, Vicars’ Close a Wells, nel Regno Unito. Non poteva mancare uno scorcio di Montmartre, a Parigi, con la bellissima Rue de l’Abreuvoir. E poi? E poi ecco un’altra strada italiana: via Torre Belvedere a Spello, Perugia, un vero gioiello. Insomma, l’Italia si fregia di ben due strade più belle del mondo. C’è solo da andarne fieri!

 160 Visualizzazioni