Trionfo azzurro agli Euro TriGames! Gli atleti italiani con Sindrome di Down portano a casa 105 medaglie

Condividi
Tempo di Lettura: 2 minuti

Gli Euro TriGames, i campionati europei per atleti con Sindrome di Down, si sono conclusi ieri nel segno del tricolore. Non ce n’è per nessuno. Gli Azzurri della FISDIR (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali) hanno conquistato il primo posto nel medagliere generale della competizione che si è svolta a Ferrara.


I giovani atleti hanno sfoderato tutto il loro entusiasmo e la loro bravura, portando a casa la bellezza di 105 medaglie, di cui 53 d’oro, 31 d’argento e 21 di bronzo, sbaragliando altre 16 nazioni in gara. 

Nel corso delle sei giornate dei campionati oltre 500 partecipanti si sono sfidati in otto diverse discipline: atletica leggera, calcio a cinque, judo, tennis e tennistavolo, basket, nuoto e nuoto sincronizzato.

E i nostri ragazzi si sono distinti, regalando all’Italia grandi emozioni. Tra le vittorie più belle non possiamo non menzionare quella ottenuta dalla Nazionale italiana di basket con Sindrome di Down che ha trionfato battendo in finale la Turchia, salendo sul tetto d’Europa. Straordinaria anche Nicole Orlando, che ha battuto un doppio record del mondo nel salto in lungo (3,55 metri) e nel Triathlon con 2298 punti, oltre a conquistare ben cinque medaglie d’oro.

Incontenibile l’entusiasmo di Luca Pancalli, presidente del Comitato Italiano Paralimpico, che ha voluto omaggiare la spedizione italiana.

Italia protagonista ai SUDS Open Euro TriGames – ha scritto Pancalli su Twitter – Gli Azzurri conquistano una valanga di medaglie. Siete grandi!

Grazie, ragazzi! Siete un esempio per tutti noi!

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonti: FISDIR/Euro TriGames

Leggi anche:

 

 94 Visualizzazioni

Lascia un commento