Tg Lazio, edizione del 22 maggio 2020

CORONAVIRUS, NEL LAZIO 31 NUOVI CASI E 7 DECESSI

Nel Lazio sono 31 i nuovi casi di positivita’ al coronavirus, 7 decessi, e 36 guariti. I numeri odierni sono emersi durante la videoconferenza della task-force regionale per il Covid-19 alla presenza dell’assessore regionale alla Sanita’, Alessio D’Amato il quale ha confermato “un trend allo 0,4%”. Inoltre, ha aggiunto D’Amato, “Il Report settimanale di monitoraggio dell’Isituto superiore di Sanità indica per il Lazio un rischio ‘basso’ e indicatori in miglioramento. E’ importante mantenere alto il livello di attenzione e rispettare le disposizioni sulla distanza di sicurezza, l’utilizzo della mascherina e il lavaggio delle mani”.

COMMERCIO, GIUNTA CAPITOLINA APPROVA DELIBERA: FINO A +35% OSP

E’ stata approvata all’unanimità nella notte, la delibera proposta dall’assessore al Commercio di Roma Capitale, Carlo Cafarotti, che prevede una procedura semplificata per l’estensione delle occupazioni di suolo pubblico per i titolari di attivita’ commerciali della citta’. In particolare, gli esercenti avranno la possibilita’ di aumentare la propria occupazione di suolo pubblico del 35% tramite la sola presentazione della domanda al proprio Municipio. “Si tratta di un aiuto concreto per bar, ristoranti e locali- ha detto la sindaca Virginia Raggi- La priorità è il lavoro”.

ROMA, AVVOCATI CONSEGNANO TOGA A PRESIDENTE ORDINE

Avvocati in piazza questa mattina contro “il disinteresse del Governo” verso il settore. Per questo, il presidente e tutti i componenti del Consiglio direttivo della Camera penale di Roma si sono tolti simbolicamente la propria toga, davanti al tribunale di piazzale Clodio, per consegnarla al presidente dell’Ordine degli avvocati. “La manifestazione di oggi- ha detto l’avvocato Vincenzo Comi- riguarda tutti i cittadini e non solo la nostra categoria. La giustizia e’ rimasta in quarantena nonostante si sia passati alla fase 2. Abbiamo quindi simbolicamente consegnato al presidente dell’Ordine la toga, che e’ la nostra seconda pelle”.

UNIVERSITÀ, RETTORE SAPIENZA: PER RIPRESA LEZIONI MODALITÀ MISTA

La Sapienza di Roma si avvia a un graduale ritorno alle lezioni in presenza. Si inizierà con i test d’ingresso a numero chiuso previsti per settembre per poi proseguire con una modalità mista con la ripresa dei corsi. La conferma arriva dal rettore Eugenio Gaudio il quale ha spiegato che “per evitare assembramenti ed eccessivi spostamenti degli studenti fuori sede, alcune lezioni proseguiranno a distanza”, mentre “i corsi con pochi iscritti potranno svolgersi in presenza”. Sempre il rettore ha confermato che “qualora l’andamento epidemiologico dovesse continuare a migliorare nei mesi estivi, allora potremmo rivedere la questione”.

Share on facebook Share on twitter Share on whatsapp Share on email Share on print

Guarda anche:

coronavirus_lavoro_fabbrica

La psicologa Papitto: “Il covid-19 è servito a riequilibrare i ruoli”

cancelleri_autostrade

Cancelleri: “Da Autostrade ricatto per avere prestito, revocare le concessioni”

Web Marketing Festival

VIDEO | Il Web Marketing Festival accoglie Sophia, il robot umanoide più avanzato al mondo

palermo_chiama_italia_lenzuola

FOTO | A Palermo 28 anni dopo le stragi tornano i lenzuoli bianchi

Arcuri: “Mascherine gratis per gli esami di maturità. Valutiamo distribuzione nelle scuole a settembre”

gualtieri

Gualtieri: “Da operazione Fca lo Stato guadagna 150 milioni”

L'articolo Tg Lazio, edizione del 22 maggio 2020 proviene da dire.it.

 88 Visualizzazioni

Condividi