Sinner eliminato da Fritz negli ottavi a Indian Wells

Condividi
Tempo di Lettura: 2 minuti

INDIAN WELLS (STATI UNITI) (ITALPRESS) – Si ferma agli ottavi la corsa di Jannik Sinner nel “BNP Paribas Open”, settimo Atp Masters 1000 stagionale, dotato di un montepremi di 8.359.455 dollari, che si sta avviando alle fasi decisive sui campi in cemento di Indian Wells, in California. Il 20enne di Sesto Pusteria, numero 14 del ranking e 10 del seeding, nella notte italiana è stato sconfitto per 6-4 6-3, in un’ora e 41 minuti di partita, dall’americano Taylor Fritz, 31esimo favorito del tabellone, che martedì aveva eliminato a sorpresa anche Matteo Berrettini. Sinner sbatte contro un Fritz in forma smagliante, che ribatte colpo su colpo e trova dall’altro lato un avversario non nella sua giornata migliore e con un servizio non sempre all’altezza (zero ace e 4 doppi falli oltre al 51% di prime). Eppure l’altoatesino aveva cominciato bene, strappando la battuta al 23enne di Rancho Santa Fe per due volte nel primo set e portandosi sul 4-2, salvo poi subire quattro giochi di fila. In avvio di secondo parziale, Sinner non sfrutta una palla break, Fritz vola sul 4-0 ma la reazione dell’azzurro non è sufficiente.
Ma la grande sorpresa della notte è l’eliminazione di Daniil Medvedev, prima testa di serie e numero 2 del mondo: avanti 6-4 4-1, il russo subisce la rimonta di Grigor Dimitrov (n.23) che si impone negli altri due parziali per 6-4 6-3. Ai quarti vanno anche Stefanos Tsitsipas e Alexander Zverev: il 23enne ateniese soffre ma la spunta su Alex de Minaur per 6-7(3) 7-6(3) 6-2, per il tedesco facile successo per 6-1 6-3 su Gael Monfils. Zverev se la vedrà contro Fritz, per Tsitsipas c’è Nikoloz Basilashvili che si è imposto su Karen Khachanov per 6-4 7-6(6). Nella tarda serata di ieri avevano staccato il biglietto per i quarti anche Hubert Hurkacz e Diego Schwartzman. Il polacco se la vedrà con Dimitrov, per il 29enne di Buenos Aires c’è Cameron Norrie (6-4 4-6 6-2 su Tommy Paul).
(ITALPRESS).


 52 Visualizzazioni