Secondo la CNN gli arancini siciliani sono uno dei migliori cibi fritti del mondo

Condividi
Tempo di Lettura: 2 minuti

La CNN premia la bontà degli arancini (o arancine!), inserendoli nell‘elenco dei migliori cibi fritti del mondo. Ancora una volta la cucina siciliana conquista un posto nell’Olimpo della migliore gastronomia. Ecco chi c’è nella classifica e cosa ha spinto la celebre testata a inserire il famoso street food di Sicilia.


Arancini tra i migliori cibi fritti del mondo

“Le persone non hanno mai saputo resistere alla voglia croccante del fritto“: esordisce così la CNN, presentando un viaggio lungo le migliori delizie fritte che si possono trovare in tutto il mondo.

“Ci vorrebbero uno stomaco di ferro – avverte la giornalista Casey Barber – e molto tempo per assaggiare ogni irresistibile cibo fritto in tutto il mondo o anche per provare ogni variazione su un tema”. Nell’attesa di provarli tutti, ne sono stati selezionati 30: i migliori cibi fritti al mondo “per farti venire l’acquolina in bocca per il tuo prossimo viaggio”.

Nel lungo (e calorico) viaggio culinario della CNN ci sono anche i celebri arancini (che la testata declina al maschile). “Gli arancini siciliani – si legge – deliziano gli italiani dal X secolo con la loro combinazione di riso e ripieni salati”.

“Sebbene siano un alimento tradizionale durante la festa di Santa Lucia di dicembre, gli arancini si mangiano tutto l’anno. Possono essere farciti con ripieni diversi come ragù di carne, mozzarella, melanzane, funghi e persino pistacchi. Gli arancini, detti anche arancine, possono essere rotondi o modellati a forma conica in onore del vulcano siciliano Etna“.

A rappresentare l’Italia nell’elenco ci sono i fiori di zucca fritti e ripieni, i calamari fritti e la pizza fritta. Anche queste altre specialità sono molto apprezzate e gettonate nella nostra Sicilia.

I 30 migliori fritti di tutto il mondo

  • Tempura (Giappone)
  • Hushpuppuy (Stati Uniti)
  • Churros (Spagna e Portogallo)
  • Beignet (Louisiana)
  • Mandazi (Africa)
  • Jalebi (India)
  • Fiori di zucca (Italia)
  • Arancini (Italia)
  • Cronut (Stati Uniti)
  • Fry bread (un pane fritto dei Nativi Americani)
  • Pomodori verdi fritti (Stati Uniti)
  • Patatine fritte (Belgio e Francia)
  • Pakora (India)
  • Tostones (Caraibi e America Latina)
  • Fofos de Arroz (Mozambico)
  • Chiko rolls (Australia)
  • Onion bhajis (India)
  • Banh cam (Vietnam)
  • Schotch egg (Regno Unito)
  • Katsu (Giappone)
  • Calamari fritti (Italia e Grecia)
  • Pollo fritto (Korea e America)
  • Vongole fritte (New England)
  • Kibbeh (Medio Oriente)
  • Leche frita (Spagna)
  • Toast ai gamberi (Hong Kong)
  • Mars fritto (Regno Unito)
  • Pizza fritta (Italia)
  • Chimichangas (Stati Uniti)
  • Chicharrons (Spagna, America Latina e Filippine).

Foto di Francesco Zaia – Flickr: Favignana – Arancine, CC BY 2.0.

The post Secondo la CNN gli arancini siciliani sono uno dei migliori cibi fritti del mondo appeared first on Siciliafan.

 298 Visualizzazioni