Se vuoi evitare la muffa, ogni volta che fai il bucato in lavatrice ricordati di fare questa cosa (banale ma fondamentale)

Condividi
Tempo di Lettura: < 1 minuto

La lavatrice è uno degli elettrodomestici più utilizzati ma spesso non ce ne prendiamo abbastanza cura e così iniziano a svilupparsi germi e muffa con conseguenti cattivi odori. Per evitare questo c’è un piccolo trucco che dovremmo mettere sempre in pratica.


Per evitare la formazione di muffa, il proliferare di germi e la fuoriuscita di cattivi odori che tenderanno anche a rimanere sui panni lavati, dovremmo seguire alcuni accorgimenti. Il primo è senza dubbio quello di lasciare lo sportello della lavatrice aperto dopo ogni lavaggio in modo che si asciughi correttamente.

Lasciando aperta la lavatrice ci assicuriamo infatti che l’umidità rimasta all’interno abbia la possibilità di evaporare.

Può sembrare banale ma tante persone non seguono questa semplice regola e, quasi in automatico, tendono a richiudere la lavatrice (magari anche lasciando il programma impostato, dunque non spegnendola correttamente e sprecando energia).

Sempre con lo scopo di evitare la formazione di muffa è poi bene anche lasciare aperto il cassetto dei detersivi.

In alcuni casi e con il passare del tempo, però, avere questa buona abitudine non basta. La lavatrice periodicamente va anche igienizzata, non dimenticando di pulire il filtro.

Se il problema che avvertite è in particolare il cattivo odore che fuoriesce dall’elettrodomestico potete utilizzare i rimedi naturali che vi abbiamo consigliato nel seguente articolo:

Leggi anche:

 28 Visualizzazioni

Lascia un commento