Riposto, parte la sanificazione delle strutture comunali

Condividi
Tempo di Lettura: < 1 minuto

Oggi è stata avviata la sanificazione dei locali del Comune di Riposto. Con il coordinamento  del Ten.Col. Ezio Raciti del 62º Reggimento Fanteria Sicilia e il supporto di qualificati operatori del 24º Reggimento artiglieria della Brigata Aosta, si è partiti da palazzo Vigo a Torre Archirafi.


l militari sono stati accolti dal sindaco Enzo Caragliano, dal vice sindaco, Rosario Caltabiano, e dai dipendenti dell’Ufficio tecnico. Della task force fanno parte l’Ufficiale medico del 62* Reggimento F. SICILIA, Tenente del Corpo Sanitario, Vincenza Iapichino, il Responsabile del servizio di prevenzione e protezione e due disinfettori del 24° Reggimento Artiglieria. La diffusione del fenomeno epidemiologico in tutto il territorio nazionale ha comportato l’adozione, da parte della Forza Armata, di misure di contrasto e di contenimento del contagio da Covid-19 supportando, in maniera tempestiva ed efficace, i Comuni e le Istituzioni.

Le operazioni di bonifica sono poi proseguite nei locali del Municipio, in via Archimede, e del vicino palazzo Cosentino. Sanificato anche il Comando della Polizia Locale, l’Ufficio tecnico, la Biblioteca comunale e gli uffici dei servizi sociali, ancora, la palestra comunale “Livatino”, l’ufficio anagrafe,   la sede operativa del 118 di via Roma nord e la Guardia medica, per finire con i centri incontro anziani di Torre Archirafi e di via Archimede, il mercato ittico di corso Italia ed il plesso scolastico di Archi che ospita gli Scout.

Rita Patanè

Intervista al Sindaco di Riposto, Enzo Caragliano, e all’Ufficiale Medico, Ten. Vincenza Iapichino

 1,292 Visualizzazioni