Proverbi Siciliani: Lu cafè santiannu e lu ciucculatu ripusannu

Lu cafè santiannu e u ciucculatu ripusannu: ecco un altro proverbio siciliano da scoprire insieme. Oggi abbiamo scelto un proverbio siciliano sicuramente meno noto e legato soltanto a determinate aree geografiche. Qualcuno di voi lo avrà già sicuramente sentito, mentre per altri giungerà totalmente nuovo. Non è da escludere, inoltre, che ne esistano alcune varianti. I proverbi sono un modo per conoscere la Sicilia ancora meglio, approfondendone costumi e usanze particolari.

Essi sono strettamente connessi al territorio e ci raccontano quegli anni passati in cui la saggezza popolare era considerata fondamentale per affrontare la vita e le vicende quotidiane.

Ma cosa vuol dire “Lu cafè santiannu e u ciucculatu ripusannu”? Partiamo dal presupposto che questo proverbio ci parla di un vero e proprio rituale, cioè il consumo del caffè. A questo lega il cioccolato, dolce per eccellenza, amato da grandi e piccini.

La traduzione letterale è: “Il caffè lamentandosi e il cioccolato riposando”. Quel lamentandosi è riferito al fatto che il caffè va bevuto rigorosamente caldo, talmente caldo che ci si deve scottare (anche a causa della tazzina). È così, dunque, che partono una serie di improperi. Tutt’altra cosa, invece, è il consumo del cioccolato, che può essere fatto in tutto relax!

L'articolo Proverbi Siciliani: Lu cafè santiannu e lu ciucculatu ripusannu sembra essere il primo su Siciliafan.

Da Siciliafan

Condividi
Loading...