Ponte sullo Stretto c’è il primo sì: “Unica strada per scrivere una nuova storia di Sicilia”

Condividi
Tempo di Lettura: 2 minuti

La relazione degli esperti sull’opera che unisce la Sicilia e lo Stivale.

  • Ponte sullo Stretto, il parere positivo della Commissione di esperti.
  • Le parole dell’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone.
  • Gli ultimi aggiornamenti in merito alla grande infrastruttura.

Il Ponte sullo Stretto di Messina continua a essere uno degli argomenti più caldi della politica regionale e nazionale. La grande infrastruttura che connetterebbe la Sicilia al resto dell’Italia è al centro del dibattito, e dalla Regione arrivano alcune notizie che ne confermerebbero la fattibilità. A parlare è l’assessore alle Infrastrutture, Marco Falcone. Falcone ha commentato le notizie sull’esito dei lavori della Commissione ministeriale istituita proprio per esaminare la questione dell’attraversamento stabile dello Stretto. Vediamo insieme cosa ha spiegato.


Ponte sullo Stretto: “Una nuova storia della Sicilia”

L’assessore regionale alle Infrastrutture ha detto: «Le ultime notizie che giungono da Roma ci danno ragione. La Commissione di esperti, istituita dall’ex ministro De Micheli, conferma quello che sosteniamo da sempre, cioè la bontà del progetto già esistente del Ponte sullo Stretto come unica strada per scrivere una nuova storia di Sicilia e Sud Italia. Per altro verso, l’ipotesi alternativa di Italferr del ponte a tre campate, ancorché valida e ritenuta fattibile, sarebbe però tutta ancora da impostare. Ecco perché dobbiamo partire subito dal progetto di Eurolink che WeBuild, assieme a Sicilia e Calabria, si è detta pronta a realizzare da subito. Un progetto chiavi in mano, già munito dei necessari pareri e relative autorizzazioni. Il governo Musumeci chiede che non si perda più tempo, facendo anche appello alla chiara maggioranza pro-Ponte presente in Parlamento. Oggi ci sono tutte le condizioni per passare dalle parole ai fatti».

Nei giorni scorsi, attraverso i social, l’assessore Falcone aveva spiegato: «Sicilia e Calabria vogliono scrivere la storia. Il sogno del Ponte sullo Stretto, da oggi chiamato “Ulisse“, deve diventare realtà adesso. Siamo pronti anche a fare da soli. Per la ripresa dopo la pandemia, l’Italia deve dimostrare di avere idee per il proprio futuro e di saperle concretizzare».

L’articolo Ponte sullo Stretto c’è il primo sì: “Unica strada per scrivere una nuova storia di Sicilia” sembra essere il primo su Siciliafan.

 52 Visualizzazioni

Lascia un commento