Perché mio figlio non ascolta: consigli su cosa fare

Molti genitori si domandano perché mio figlio non ascolta? Vogliamo provare a spiegarvelo e a darvi delle soluzioni pratiche per risolvere questo problema di comunicazione.

Sarà successo a tutti di parlare con i vostri figli e non ricevere risposta. In questo caso ci si domanda come mai il bambino non risponde? È maleducato? È capriccioso? O più semplicemente siamo forse noi genitori che non stiamo comunicando in modo corretto con lui?

Le ragioni per cui vostro figlio non ascolta possono essere:

  • non vi comprende
  • è completamente assorto in quello che sta facendo
  • non vuole ascoltarvi e quindi vi ignora

Cosa fare se mio figlio non mi ascolta

Per prima cosa non dovete perdere la pazienza, ma soffermarvi un momento e pensare che forse il modo in cui state comunicando a vostro figlio non è corretto. Attenzione anche se magari siete in un’altra stanza a dedicarvi ad un’altra attività, in questo caso non potete pretendere che vostro figlio vi senta, vi capisca e faccia ciò che gli avete chiesto.

Ecco a cosa dovete stare attenti quando chiedete qualcosa a vostro figlio:

  • il tono della vostra voce. Se state gridando o siete nervosi la probabilità che non vi ascolti aumenta rispetto ad un tono più pacato e gentile
  • chiamatelo per nome, ma dovete essere certi che vi possa sentire. Se sta correndo sarà talmente preso da ciò che sta facendo da non sentirvi.
  • date un messaggio chiaro. Non girate intorno al concetto che volete esprimere, piuttosto che ripeterlo poi più volte, dite fin da subito quali saranno le conseguenze dell’azione compiuta o meno da vostro figlio.

Mi è capitato diverse volte di assistere a genitori che, in preda ad una vera e propria crisi di nervi, hanno perso la pazienza chiamando più volte i figli e non vedendo risposta, si sono messi a gridare ancora più forte. Questo è sbagliato, ma comprendo il fascio di nervi che vi può assalire.

In alcuni casi, per non dire molto spesso, i figli vogliono solo attirare la vostra attenzione e magari fanno qualche pasticcio o marachella. In quel caso dargli troppa importanza fa solo il loro gioco, specialmente se lo avete abituato a fare ciò che desidera, senza conseguenze. A lungo andare questo comportamento non gioverà nessuno di voi, ma per farvi ascoltare da vostro figlio potete dirgli chiaramente di smettere di comportarsi in quel modo altrimenti si farà male, o ci saranno altre conseguenze. Se non vi ascolta, o se fa finta di non ascoltarvi, potete provare ad ignorarlo (tenendo sempre un occhio aperto su ciò che sta facendo), vedrete che dopo poco smetterà di combinare guai.

Leggi anche:

Perchè mio figlio dice le bugie?

Mio figlio fa il bullo: cosa fare e come comportarsi

L'articolo Perché mio figlio non ascolta: consigli su cosa fare sembra essere il primo su Mamme Creative.

mammecreative

 71 Visualizzazioni

Condividi
-->