Pantaleo si conferma campionessa europea di kickboxing

Condividi
Tempo di Lettura: < 1 minuti

ANTALYA (TURCHIA) (ITALPRESS) – Elena Pantaleo si conferma campionessa europea di kickboxing nella categoria -65kg, specialità pointfighting. La palermitana, classe 1996, tesserata per il team Aikya, ha sconfitto in finale sul tatami dell’Antalya spor salonu la slovena Larisa Zagar Slemensek per ko tecnico, confermando così l’oro continentale conquistato nel 2018 a Maribor (nel 2020 gli Europei non si sono disputati causa Covid). Grazie a questo successo, la siciliana allenata da Giampaolo Calaiò, tre volte iridata tra senior e junior, che vive a Roma e si allena a Frascati, rappresenterà l’Italia ai World Combat Games 2023 in Arabia Saudita. “Per me questo titolo vale più di qualsiasi altro – spiega Pantaleo all’Italpress – Gestire un lavoro a tempo pieno in cassazione (è una funzionaria dell’ufficio del processo, ndr), un master, una casa indipendente ed una ‘vita da adultà, coordinando il tutto con gli allenamenti per un impegno così importante è stata davvero dura. Ora con il mio titolo europeo posso dire davvero che ne è valsa la pena”.
(ITALPRESS).


 12 Visualizzazioni