“Palermo Ladies Open”, Bronzetti ai quarti

Condividi
Tempo di Lettura: < 1 minuto

PALERMO (ITALPRESS) – Continua la marcia di Lucia Bronzetti, che stacca il biglietto per i quarti al 32esimo “Palermo Ladies Open”, torneo WTA 250 con 235.238 dollari di montepremi in corso sulla terra rossa del Country Time Club del capoluogo siciliano. La riminese (n.190 Wta, best ranking), in gara con una wild card e reduce dai quarti a Losanna – i primi per la 22enne di Villa Verucchio nel circuito maggior – dopo aver eliminato martedì all’esordio la bulgara Viktoria Tomova, quinta favorita del torneo, supera anche la statunitense Grace Min, numero 166 del ranking: 6-3 6-1 il finale a favore della romagnola che per un posto in semifinale se la vedrà con Elena Gabriela Ruse. “Mi sento super felice, non riesco a descrivere ciò che provo in questo momento – ha detto a fine match la Bronzetti – sono veramente felice. La Ruse nei quarti? Non ho mai giocato contro di lei. E’ molto forte e gioca molto bene, ma io come sempre entrerò in campo per dare il massimo”. La rumena, numero 137 Wta e proveniente dalle qualificazioni, ha avuto via libera senza scendere in campo per il ritiro dell’elvetica Jil Teichmann, terza testa di serie e vincitrice dell’edizione 2019 del “Palermo Ladies Open”, messa fuori causa da un infortunio alla coscia sinistra.
Ai quarti anche la francese Oceane Dodin, numero 6 del seeding, che ha avuto la meglio per 7-6(7) 6-4 sulla russa Vitalia Diatchenko.
(ITALPRESS).


 56 Visualizzazioni