Mes, maggioranza spaccata. Il M5s ribadisce il ‘No’, il Pd attacca: “Approccio insostenibile”

Condividi
Tempo di Lettura: < 1 minuto

"Non consentiremo ipoteche sui nostri figli", scrive il M5s scatenando le reazioni del Pd

Share on facebook

Share on twitter

Share on whatsapp

Share on email

Share on print

ROMA – “Finché c’è il Movimento 5 Stelle in maggioranza il Mes non sarà usato. Sentiremo l’informativa di Gualtieri sulla riforma dello strumento in sede europea e faremo i nostri rilievi. Non consentiremo ipoteche sui nostri figli e non accetteremo operazioni di palazzo”. Così il M5s in un post su Facebook.

Dura la risposta degli alleati di governo del Partito Democratico, affidata al senatore dem Dario Stefano, presidente della commissione Politiche Ue di Palazzo Madama:”Non va mai bene affermare: finché ci siamo noi in maggioranza il Mes non verrà usato. È un approccio insostenibile, tanto piu in un momento delicato come quello che viviamo. Il M5S non ha ancora del tutto imparato cosa voglia dire stare in un governo di coalizione, dove vale il pensiero comune e non le bandiere ideologiche dei singoli”.

Share on facebook

Share on twitter

Share on whatsapp

Share on email

Share on print

Leggi anche:


premier giuseppe conte


Covid, oggi due vertici per decidere sul Natale: ipotesi di spostamenti solo tra regioni gialle




Mes, maggioranza spaccata. Il M5s ribadisce il ‘No’, il Pd attacca: “Approccio insostenibile”


gualtieri


Manovra, Gualtieri: “Stop scadenze fiscali per tutti i settori, al lavoro per digital tax dal 2021”


Raffaele Fitto e Giorgia Meloni_Giacomo Conserva e Matteo Salvini


Fitto si è dimesso dal Consiglio regionale pugliese, al suo posto Conserva della Lega




Decapitata la statua della Madonna a Marghera




Manovra, ok allo scostamento di bilancio: il centrodestra compatto per il sì

L'articolo Mes, maggioranza spaccata. Il M5s ribadisce il ‘No’, il Pd attacca: “Approccio insostenibile” proviene da dire.it.

Da Dire.it

 1,175 Visualizzazioni