Matteo Berrettini ai quarti ad Acapulco, fuori Jacopo

Condividi

Tempo di Lettura: < 1 minuto Per il maggiore dei fratelli c’e’ ora la sfida contro Rune

Loading

Condividi
Tempo di Lettura: < 1 minuto

ACAPULCO (MESSICO) (ITALPRESS) – Prosegue la marcia di Matteo Berrettini che centra i quarti dell”Abierto Mexicano Telcel”, Atp 500 con un montepremi 2.013.940 dollari in corso sul cemento messicano di Acapulco. L’azzurro ha sconfitto 6-3 6-3 lo svedese Elias Ymer, numero 178 del mondo, che inseguiva il terzo e più prestigioso quarto di finale in carriera, ma ha perso per la diciannovesima volta su venti partite giocate contro un Top 35. Berrettini l’aveva battuto in due set anche nei due precedenti confronti diretti, nelle qualificazioni a Budapest, sulla terra rossa, nel 2018, e l’anno scorso sul veloce indoor a Bologna nella fase a gironi delle Davis Cup Finals. Nei quarti, incontrerà Holger Rune, numero 10 del mondo, che ha dominato 6-0 6-2 il portoghese Nuno Borges, numero 85. Berrettini l’ha già affrontato una volta, e l’ha battuto, sempre sul duro all’aperto, al Masters 1000 di Indian Wells del 2022.
Finisce invece il sogno del minore dei fratelli Berrettini, Jacopo, che dopo aver superato le qualificazioni e vinto il suo primo match Atp, si è arreso 6-1 6-0 contro l’australiano Alex De Minaur, numero 8 del tabellone. Per Jacopo la consolazione di rientrare tra i primi 500 al mondo la prossima settimana. Fuori a sorpresa Casper Ruud, seconda testa di serie, battuto 7-5 2-6 7-6(5) dal qualificato giapponese Taro Daniel.

ALTRI RISULTATI 2^ TURNO
Fritz (Usa, 3) b. Shapovalov (Can) 6-4 6-4
Tiafoe (Usa, 6) b. Lopez (Esp) 6-2 7-6(6)
Paul (Usa, 7) b. Mmoh (Usa) 6-4 2-2 rit.
McDonald (Usa) b. Nakashima (Usa) 6-2 6-0

– foto LivePhotoSport –
(ITALPRESS).

Loading