Le principali attese per la nuova stagione della Serie A

Condividi
Tempo di Lettura: 3 minuti

Vlahovic

Sabato prossimo, 13 agosto,  avrà inizio la nuova stagione di Serie A, il massimo campionato d’Italia. La competizione si preannuncia dalle emozioni forti in questa nuova edizione, che vede già interessanti novità sotto molteplici aspetti. Per l’occasione abbiamo preparato dei pronostici per coloro che vogliono seguire il torneo da vicino o entrare nel vivo del campionato e piazzare delle scommesse sportive vincenti.


La competizione, che vede il Milan campione uscente, verrà trasmessa in diretta su DAZN e Sky Sport, e la nuova stagione promette già una lotta serrata per il titolo. Anche la battaglia per non retrocedere e la corsa al titolo di capocannoniere garantiranno emozioni e buone possibilità per scommettere. La Juventus e l’Inter si sono rafforzate durante il mercato e, in qualche modo, si presentano favorite rispetto ai Rossoneri.

Le pretendenti al titolo della Serie A

Nonostante la regina del campionato italiano sia il Milan, le principali favorite alla vittoria finale della Serie A per questa stagione sono l’Inter e la Juventus, almeno secondo i bookmakers. Il lato Nerazzurro di Milano ha, tra le principali novità, il ritorno dell’attaccante Romelu Lukaku, uno dei protagonisti del titolo della stagione 2020/2021. Anche la Juventus ritrova una fondamentale pedina nel ritorno di Paul Pogba, oltre all’illustre neo-acquisto Ángel Di Maria.

L’Inter, al di là dell’arrivo dell’attaccante belga, ha mantenuto l’assetto della stagione trionfale, con il rinnovo di giocatori fondamentali come Lautaro Martinez.  Dall’altro lato, la Juventus proverà a riguadagnare il dominio sul campionato italiano che ha caratterizzato la decade passata. Intanto, il Milan proverà a difendere il titolo affidandosi allo zoccolo duro di giocatori che ha vinto il titolo la scorsa stagione. Ad aggiungere pepe alla Serie A è attesa anche la Roma, che potrebbe essere la sorpresa del campionato 2022/2023.

Le candidate alla retrocessione

Scendendo dal lato opposto della graduatoria, andiamo a considerare quali sono i team che si daranno battaglia per la permanenza nell’élite Italiana. Qui la situazione si fa più imprevedibile poiché tra le squadre di bassa classifica regna un maggior equilibrio rispetto ai team di vertice. È comunque possibile fare delle ipotesi su quali saranno le squadre coinvolte nella lotta per non andare in Serie B: ad esempio il Lecce, la Cremonese, il Monza, la Salernitana, e lo Spezia tra le principali candidate alla retrocessione.

I casi di Lecce, Cremonese e Monza sono i più semplici da analizzare, questo è un trio di neopromosse, e pertanto il loro principale obiettivo per quest’anno è proprio quello di rimanere nella massima serie.

La Salernitana ha rischiato grosso la scorsa stagione, ma in qualche modo è riuscita a rimanere in Serie A, anche grazie a un eccellente finale del girone di ritorno. Per quanto riguarda lo Spezia, questa è una delle cosiddette “squadre piccole”, dai mezzi ridotti, e potrebbe trovarsi a navigare nel fondo della classifica quest’anno.

I cannonieri più quotati

Per gli appassionati di calcio, che vogliono guardare tutte le partite di Serie A, e seguire in diretta i gol, è bene dare un’occhiata anche ai principali candidati al titolo dei marcatori. Il primo nome che viene in mente è di certo il neo acquisto dell’Inter, il belga Romelu Lukaku, che quest’anno proverà a riprendersi lo scettro di capocannoniere della Serie A che aveva già conquistato nel 2020/2021.

Una possibile sorpresa potrebbe essere l’altro belga Divock Origi, in arrivo al Milan dal Liverpool. Forse non sarà lui il top scorer, ma di certo può essere una sorpresa. Oltre a questi, è bene tenere d’occhio la punta della Juventus Dusan Vlahovic e il capocannoniere in carica Ciro Immobile, della Lazio: tutti e due sono reduci da una grande stagione e arrivano al nuovo campionato di Serie A con grandi aspettative.

 154 Visualizzazioni