La ricetta dei carciofi fritti: uno tira l’altro

Carciofi fritti, una ricetta semplicissima e gustosa. Un antipasto perfetto: croccante e dorato all’esterno, gustoso all’interno, con tutto il buon sapore dei carciofi. In Sicilia questa pietanza si consuma tradizionalmente durante le festività di dicembre, in particolare per la vigilia dell’Immacolata, la sera del 7 dicembre. Affinché i carciofi fritti vengano bene, è fondamentale scegliere con cura i carciofi.

Per l’Immacolata, questo antipasto si accompagna di solito a cardi in pastella e broccoli in pastella. Apprezzatissimi sono anche i carciofi in pastella. Anche solo parlarne ci ha fatto venire una gran fame: ecco per voi la ricetta, passo dopo passo.

Carciofi fritti ricetta

Ingredienti per 4 persone

  • 6 carciofi
  • 1 limone
  • sale
  • olio extravergine d’oliva

Procedimento

  1. Spuntate i carciofi e privateli delle foglie esterne più dure.
  2. Tagliateli in quarti ed eliminate il fieno.
  3. Scottateli per 5 minuti in acqua salata con il succo di limone.
  4. Scolateli con carta da cucina.
  5. Friggeteli in abbondante olio caldo, salateli e serviteli subito.
  6. Se lo gradite, prima di friggere i carciofi potete passarli in un velo di farina.

Buon appetito!

L'articolo La ricetta dei carciofi fritti: uno tira l’altro sembra essere il primo su Siciliafan.

Da Siciliafan

Condividi
Loading...