La Corniche: la strada panoramica più bella d’Europa con vista sul mare

Condividi
Tempo di Lettura: 2 minuti

Esiste un luogo di incantevole bellezza che ha l’onere e l’onore di garantire a viaggiatori e turisti provenienti da ogni parte del mondo quella che è la vista più spettacolare e suggestiva d’Europa sul Mar Mediterraneo.


È qui, infatti, che passo dopo passo si aprono i panorami più mozzafiato dell’intera città marittima del sud della Francia. È sempre qui, sulla Corniche marsigliese che è possibile vivere una delle esperienze più magiche di sempre.

Bentornati a Marsiglia

Marsiglia non ha bisogno di presentazioni. La città più antica e meno francese di Francia incanta e stupisce da secoli con le sue contraddizioni, con la sua bellezza autentica e mai artefatta e con il mare, lo stesso che ospita uno dei più importanti e antichi porti del mar Mediterraneo.

Ed è proprio il porto insieme agli altri simboli della città, a diventare il soggetto di istantanee di grande bellezza che possono essere scattate dalla Corniche di Marsiglia, una delle strade panoramiche più belle d’Europa con vista mare.

Corniche, Marsiglia

Corniche, Marsiglia

Dalla spiagge di Les Catalan fino alle quelle del Prado, o viceversa, passando per la Promenade Georges Pompidou e il centro cittadino: questa è la Corniche, una delle strade più suggestive della città e del mondo intero. Il suo nome fa riferimento alla tipologia di passeggiata che costeggia la costiera e che diventa una terrazza panoramica che offre visioni diverse e inedite a ogni passo.

La strada marsigliese è stata dedicata al presidente Kennedy dopo il suo assassinio nel 1963, ma le sue origini sono ancora più antiche.

Col tempo è diventata uno dei simboli della città intera nonché meta prediletta di viaggiatori e turisti che scelgono di percorrerla interamente per ammirare alcuni dei punti panoramici più belli di Marsiglia, per osservare monumenti come la Porte d’Oriente e per raggiungere le spiagge del territorio, come quella del Prado, una delle località balneari più celebri e frequentate di tutta la città.

Corniche, Marsiglia

Corniche, Marsiglia

La Corniche: passo dopo passo sul mar Mediterraneo

Le origini della strada panoramica marsigliese risalgono al 1848 quando la città scelse di avviare il progetto per dare lavoro a più di 8000 operai disoccupati. Costruita in circa 15 anni è diventata, all’unanimità, una delle più belle passeggiate europee con vista mare, nonché un’attrazione turistica di grande pregio.

La Corniche, infatti, offre alle persone un continuo contatto visivo e diretto con il mar Mediterraneo, proprio quello su cui affacciano i punti di riferimento della città francese. Inoltre, da questa magica passeggiata, è possibile avere una nitida visione dello splendido arcipelago delle Frioul, situato a pochi chilometri dalla costa marsigliese.

Il panorama alterna sontuose e maestose ville ottocentesche ai mille colori del blu profondo e dell’azzurro che caratterizzano il mar Mediterraneo che bagna la città. La strada poi attraversa  anche il Vallons des Auffes, il pittoresco porto dalle case e dalle barche colorate considerato uno dei luoghi più suggestivi dell’intera città.

La passeggiata è lunga circa 5 chilometri, ma va percorsa lentamente e senza fretta per godere dei panorami più belli offerti dalla città sotto ogni luce e prospettiva. Inoltre la Corniche di Marsiglia ospita anche quella che è considerata la panchina più lunga della Francia. Con i suoi 3 chilometri di estensione, e ricoperta da mosaici, questa seduta è perfetta per contemplare tutte le meraviglie circostanti.

Corniche, la panchina più lunga di Francia

Corniche, la panchina più lunga di Francia

 216 Visualizzazioni