Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti VIDEO

Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, è un cantautore e rapper italiano. Figlio di Mario Cherubini e Viola Cardinali, Lorenzo nasce il 27 ottobre 1966 a Roma ma trascorre parte della sua infanzia anche a Cortona, in Toscana, dove ha origine la sua famiglia e dove torna a vivere in età adulta. Influenzato dall’hip hop comincia a farsi conoscere lavorando come disc jokey. La fama arriva alla fine degli anni ‘80, quando Claudio Cecchetto lo prende nella sua scuderia. Presenta Deejay Television e conduce programmi a Radio Deejay. La sua carriera discografica inizia con il singolo Walking nel 1987, ma è l’album Jovanotti for President del 1988 a portarlo in vetta alle classifiche. Brani come E’ qui la festa? e Gimme Five conquistano il pubblico e segnano la diffusione del rap in Italia. Nel 1989 con l’album La mia moto, l’artista romano partecipa al festival di Sanremo. Il disco contiene anche un omaggio a Vasco Rossi con un brano intitolato Vasco.

A partire dagli anni ’90 la produzione di Jovanotti si avvicina a modelli pop e di cantautorato, senza per questo dimenticare le origini e le contaminazioni sempre più rilevanti con la world music. In questi anni inizia a firmare molti dischi con il suo vero nome, Lorenzo, accostandolo all’anno di produzione. Nel 1994 fonda l’etichetta Soleluna: Lorenzo inizia una serie di collaborazioni prestigiose, che spaziano da Pino Daniele a Ben Harper. Sono questi gli anni in cui pubblica le hit Ciao mamma, Una tribù che balla, Ragazzo fortunato, Penso positivo, L’ombelico del mondo. Il disco Lorenzo 1997 – L’albero segna un’evoluzione nei testi di Jovanotti: Bella, dedicata alla futura moglie Francesca Valiani, rappresenta il passaggio a uno stile romantico diverso ma fino ad allora poco presente nel repertorio dell’artista, focalizzato più sul divertimento.

Condividi
Loading...