J-Ax, la confessione su Fedez: “È cattivissimo e vendicativo”

Condividi
Tempo di Lettura: 2 minuti

J-Ax e Fedez

Intervistato a Belve da Francesca Fagnani, J-Ax è tornato a parlare del suo rapporto cono Fedez: la confessione del rapper.

Amici come prima Non proprio. Il rapporto tra J-Ax e Fedez è destinato a rimanere franco ma anche controverso. Dopo essersi riavvicinati, negli ultimi mesi, a causa della malattia dell’attuale giudice di X Factor, e aver anche organizzato un grande evento di beneficenza, il rapper ex Articolo 31 è voluto tornare a parlare del suo ex sodale, svelando alcuni dettagli del suo carattere durante un’intervista a Belve, programma di Francesca Fagnani. Ecco le sue parole decisamente “rumorose“.


Fedez è cattivissimo: parola di J-Ax

Dopo aver spiegato la sua versione dei fatti in merito alla ormai celebre lite che precedette la Finale di San Siro, J-Ax è tornato a parlare del suo nuovo-vecchio amico Fedez, descrivendolo come “timido ed estroverso, buonissimo e cattivissimo“.

J-Ax e Fedez
J-Ax e Fedez

Incalzato dalla conduttrice, l’ex Articolo ha quindi spiegato che quando fa le cose, Fedez le fa perché gli vengono dal cuore, anche se poi ama condividere tutto, cosa che lui non farebbe. E questo lo rende “buonissimo“. Ma d’altro canto è anche “cattivissimo” in determinati momenti, in particolare quando pensa che qualcuno gli abbia fatto del male: “Certe volte, almeno nella mia esperienza, quando era più giovane io gli dicevo: ‘Guarda che non ti ha fatto così male questa persona, non c’è bisogno di accanirsi così tanto’. Se è vendicativo? Sì, è cattivo. Ci sono cose che tu non augureresti mai, ma nei momenti di rabbia lui le augura. Anzi, le augurava, perché secondo me adesso è anche cambiato“.

Ax tra poteri forti e suicidio

Nel corso dell’intervista, Aleotti ha quindi provato a parlare di “poteri forti” e di questioni politiche che secondo lui andrebbero affrontate, come le multinazionali che pagano le tasse in Irlanda. Interrotto dalla conduttrice, si è lamentato stizzito per non aver potuto esprimere il suo pensiero, ma Fagnani lo ha messo in riga in maniera, peraltro, non proprio gentile: “Io la interrompo per noia (…) A me non frega assolutamente niente, ma non ci può ammorbare con queste cose“.

Leggi anche -> Niente Sanremo per Fedez: “Volevo andarci, ma conduce mia moglie”

Al di là dei poteri forti, Ax ha avuto comunque anche la possibilità di parlare di un episodio inedito, legato al periodo in cui era dipendente dalla droga. Un periodo molto difficile in cui ha pensato anche al suicidio: “Non ho avuto il coraggio, sono arrivato sul punto di prendere il coltello ma non mi sono trafitto“.

Notizie Musica

 8 Visualizzazioni

Lascia un commento