Il vincitore del Concorso “Miglior Sommelier di Sicilia 2020” è Piero Giurdanella

Condividi
Tempo di Lettura: < 1 minuto

di Luigi Salvo
Il vincitore della prima edizione del “Miglior Sommelier di Sicilia 2020” organizzato dall’Associazione Italiana Sommelier Sicilia è Piero Giurdanella. L’evento si è svolto a Realmonte durante la manifestazione Sicilia in Bolle, quattro i semifinalisti, oltre al vincitore, Daniela Lucenti, Giovanni Pistorio e Laura Piscopo. Dopo le difficili semifinali, la finale ha visto prevalere di un soffio Piero Giurdanella su Laura Piscopo.


Il premio è stato sponsorizzato dal Consorzio di Tutela Sicilia Doc, il presidente Antonio Rallo ha premiato i vincitori con alcune magnum rappresentative del vino siciliano. Piero Giurdanella 40 anni, nato a Siracusa, si è diplomato all’Alberghiero, si è diplomato sommelier Ais nel 2009, nel 2013 si è abilitato a degustatore ufficiale Ais. Ha lavorato nella ristorazione in sala come sommelier, è docente dal 2002 presso l’Istituto Alfio Moncada di Lentini, e nei corsi Ais.

“E’ stata una bellissima esperienza, un’opportunità di crescita davvero stimolante il confronto con gli altri colleghi con i quali ho condiviso quest’avventura del primo concorso siciliano della sommellerie, partecipare è stato un arricchimento umano e professionale.
Oggi grazie alla nostra associazione tanti si sono avvicinati al mondo del vino, la figura del sommelier in Sicilia è cresciuta, ma tanto ancora c’è da fare”,

Da Cibo Vino

 1,054 Visualizzazioni