Il Torino sorride nel posticipo, Udinese sconfitta 2-1

Condividi
Tempo di Lettura: 2 minuti

TORINO (ITALPRESS) – Un Torino convincente supera all’Olimpico per 2-1 un’Udinese mai doma, al termine di una sfida ben interpretata da due squadre in salute. Al primo squillo sono i granata a passare. All’8′ Milinkovic-Savic rinvia direttamente su Belotti, bravo a fare da sponda all’indietro per Brekalo che di piatto dalla lunga distanza la mette nell’angolino lasciando di sasso Silvestri per l’1-0. I ritmi si alzano e i friulani reagiscono, sfiorando il pari al 26′ quando Beto fa a sportellate servendo in verticale Pussetto che prova a metterla di piatto nell’angolino, ma Milinkovic-Savic si supera deviando in corner con la punta delle dita. Il primo tempo si chiude senza altre grandi occasioni, ma il match è comunque molto godibile e ben giocato. In avvio di ripresa, il Toro trova il raddoppio. E’ il 3′ quando Belotti centra il palo di testa dopo un cross dalla destra, con la palla che rimane nei pressi della linea di porta scatenando una mischia furibonda dalla quale emerge la testa di Pobega. Il centrocampista in prestito dal Milan tocca poi la sfera che viene ribadita in gol a porta vuota da Bremer per il 2-0. Gli uomini di Juric sono scatenati e al 7′ ci provano con Pobega che dal limite calcia fuori di poco. Gli ospiti si rivedono al 20′ con Deulofeu che dalla destra la mette indietro per Beto, il quale calcia a botta sicura ma Djidji salva i suoi immolandosi in scivolata a pochi passi dalla porta. I bianconeri riaprono la gara al 32′ con il neo entrato Forestieri che dai 25 metri calcia alla perfezione una punizione che si insacca sotto l’incrocio dei pali superando il portiere di casa. I ragazzi di Gotti tentano il tutto per tutto e al 38′ sfiorano il pari con Arslan che chiude bene una triangolazione con Beto andando al tiro di destro, ma Milinkovic-Savic salva in tuffo. L’assalto dei friulani porta a un’altra grande chance in avvio di recupero quando Molina se ne va sulla sinistra, mette in mezzo per Samardzic che arriva da dietro e ci prova con il piatto destro ma Milinkovic-Savic è ancora decisivo, alzando sopra la traversa. Il Toro si prende così una vittoria importante, che permette ai granata di salire in undicesima posizione a quota 17 punti, staccando di tre lunghezze proprio l’Udinese.
(ITALPRESS).


 60 Visualizzazioni