Il Sentiero dei Parchi d’Italia collegherà le Dolomiti alla Sicilia

Condividi
Tempo di Lettura: < 1 minuto

Il Ministero dell’Ambiente italiano ha annunciato l’intenzione di voler realizzare un nuovo sentiero escursionistico che collegherà i 25 parchi nazionali del Paese in un ambizioso progetto dal nome “Sentiero dei Parchi”.


Il nuovo sentiero, che si estenderà per un totale di 7.000 km, verrà realizzato attraverso uno stanziamento di 35 milioni di euro e dovrebbe essere completato entro il 2033.

Il percorso prenderà spunto dall’esistente “Sentiero Italia” del CAI (Club Alpino Italiano), un network di 6.000 km che comprende 18 dei 25 parchi nazionali del Paese.

Il sentiero offrirà un assaggio della varietà e della bellezza dei paesaggi che l’Italia ha da offrire, tra cui le montagne innevate delle Alpi e delle Dolomiti, le coste mozzafiato lungo le Cinque Terre, le foreste e le grotte remote dell’Abruzzo, i paesaggi e i siti patrimonio dell’UNESCO in Toscana, nonché le riserve naturali di Sicilia e Sardegna.

Paesaggio toscani

Un paesaggio mozzafiato in Toscana. @Shutterstock

“I parchi nazionali sono un tesoro inestimabile: dobbiamo garantire la loro conservazione ma anche la loro fruibilità”, ha detto il ministro dell’ambiente italiano Sergio Costa, che ha annunciato che verrà creato un “passaporto” apposito per i viaggiatori, da far timbrare all’arrivo in ogni parco.

Il ministro ha anche rilevato il desiderio collettivo degli escursionisti e dei turisti di uscire di più all’aria aperta durante il periodo di recupero post coronavirus.

Da qui al 2033 saranno realizzati i lavori di ampliamento e manutenzione della rete di sentieri escursionistici che collegheranno i 25 parchi nazionali italiani, che rappresentano circa il cinque per cento del territorio italiano.

da Si Viaggia

 196 Visualizzazioni