Il presidente degli Stati Uniti non sa dove si trova Kansas City

(foto: Sarah Silbiger/Getty Images)

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump si è congratulato con i Kansas City Chiefs, trionfatori dopo ben 50 anni del Super Bowl 2020, l’evento sportivo più visto al mondo. E lo ha fatto ovviamente attraverso Twitter, subito dopo la fine del match, commettendo però una clamorosa gaffe. “Avete rappresentato il grande stato del Kansas”, ha scritto il tycoon. Peccato però che Kansas City si trovi in Missouri. Seppur il tweet è stato cancellato in fretta e furia prima di essere ripubblicato correttamente, non è riuscito a sfuggire a migliaia di screenshot che hanno cominciato a diffonderlo in rete.

(Screenshot del primo status, poi rimosso dal presidente)

I Kansas City Chiefs sono una squadra di football americano della National Football League (Nfl) con sede a Kansas City, nello stato del Missouri. Fra la pioggia di critiche online che hanno invitato il presidente a rinfrescarsi la memoria geografica degli Stati Uniti, c’è stato anche chi ha tentato una difesa spiegando che di fatto Kansas City si trova al confine fra i due stati. Tuttavia, resta la città più popolosa del Missouri e la squadra gioca nell’Arrowhead Stadium che si trova, appunto, nel Show-Me State (così è chiamato informalmente, a sottolineare l’attitudine pragmatica e molto scettica dei suoi abitanti).

It’s Missouri you stone cold idiot. pic.twitter.com/O1cAAOFsJ6

— Claire McCaskill (@clairecmc) February 3, 2020

L’ex senatrice di questo stato, Claire McCaskill, è stata fra le prime a prendere nota dell’errore, twittando lo status sbagliato e dando dell’idiota a Trump. Fra gli utenti c’è anche chi ha puntato sull’ironia scrivendo di essere sorpreso dal fatto che il presidente sappia che il Kansas si trova negli Stati Uniti. E chi, come il giornalista Allan Smith, invece ricorda l’episodio del segretario di stato Mike Pompeo – che fra l’altro viene proprio dal Kansas – in merito agli insulti a un ospite durante un’intervista radio, quando aveva chiesto all’interlocutrice di collocare l’Ucraina in una mappa del mondo bianca.

This tweet comes amid an ongoing news cycle where Trump’s Secretary of State — who is very prominently from Kansas — claimed a reporter couldn’t find something on a map pic.twitter.com/0ipt6MCaWi

— Allan Smith (@akarl_smith) February 3, 2020

Non è di certo la prima volta che presidente degli Stati Uniti vive episodi simili. Anzi, è proprio conosciuto per aver fatto diversi errori sui social media. Secondo una ricerca citata dal Guardian e condotta da Factba.se, Trump ha commesso 188 errori di ortografia da quando è stato eletto nel 2016, il che corrisponde all’incirca a un errore di ortografia ogni cinque giorni. Probabilmente, il tweet più virale di Trump è stato però il famigerato “covfefeche, nel 2017, ha fatto notizia in tutto il mondo.

The post Il presidente degli Stati Uniti non sa dove si trova Kansas City appeared first on Wired.

Da Wired

Condividi
Loading...