Il 2 giugno al via il Grand Prix Roma di Taekwondo

Condividi
Tempo di Lettura: < 1 minuti

ROMA (ITALPRESS) – E’ tutto pronto per il via del World Taekwondo Grand Prix di Roma. La competizione internazionale più importante del circuito della federazione Mondiale torna a Roma dopo due anni di stop forzato. Sui quadrati del campo Nicola Pietrangeli del Foro Italico, dal 3 al 5 giugno, in uno scenario unico al mondo, si confronteranno gli atleti più forti per conquistare punti utili alla qualificazione ai Giochi Olimpici di Parigi 2024. Tra questi anche gli azzurri che, mai come prima, si presenteranno con una squadra particolarmente competitiva. Tra tutti la medaglia d’oro di Tokyo 2020, Vito dell’Aquila, reduce da un bronzo conquistato all’Europeo di Manchester. E Simone Alessio, già campione del mondo e oro continentale nella recente competizione inglese. Ad aprire la kermesse, l’esibizione del Demo Team a Piazza di Spagna. Giovedì 2 giugno in una delle location più suggestive della capitale, la squadra della Federazione Mondiale concluderà il suo tour italiano dopo le tappe di Milano, Venezia, Alberobello, Procida, Orosei, e Alghero, passando così il testimone alla competizione agonistica. Grazie anche alla partecipazione in molti programmi televisivi in tutto il mondo, il Demo Team ha conquistato i social media con i video delle esibizioni ma, soprattutto, ha richiamato l’attenzione su messaggi di solidarietà a favore di quei paesi e delle persone in maggiore difficoltà, a causa di conflitti, carestie o eventi naturali. “La pace è più importante del trionfo” è il messaggio che appare al termine dell’esibizione.
– foto Fita –
(ITALPRESS).


 78 Visualizzazioni