Guinness lancia la 0.0, la nuova “birra” senza alcol e ipocalorica

Condividi
Tempo di Lettura: 2 minuti

Nel 2017 era diventata vegan ma adesso arriva anche la versione senza alcol. E’ la nuova Guinness 0.0 appena annunciata dal Diageo, leader globale nel settore degli alcolici e delle bevande.


Lo storico marchio irlandese propone dunque una variante analcolica prodotta dai birrai di St James’s Gate che, a detta dei produttori

“vanta lo stesso gusto meravigliosamente morbido, il sapore perfettamente bilanciato e il colore scuro unico della Guinness, senza alcool”.

Una bevanda che risponde ai gusti o alle esigenze di chi non vuole o non può consumare alcol ma che non vuole rinunciare al gusto della nota birra. Per arrivare alla produzione della Guinness 0.0 sono stati necessari 4 anni di ricerche e prove a opera dei team tecnici e di innovazione.

“Il viaggio verso il lancio di Guinness 0.0 ha attinto alla storia orgogliosa di 261 anni di innovazione e brillantezza della birra di Guinness risalente al 1759. L’impegno a mantenere il carattere e il gusto distinti della Guinness è stato centrale” spiega il team.

Per creare la Guinness 0.0 i birrai di St James’s Gate hanno iniziato producendo la Guinness esattamente come hanno sempre fatto, utilizzando gli stessi ingredienti naturali; acqua, orzo, luppolo e lievito. Solo in un secondo momento hanno rimosso delicatamente l’alcol attraverso un metodo di filtrazione a freddo, che permette di filtrare l’alcol senza presentare stress termico alla birra, proteggendone l’integrità del gusto e del carattere. I

“Il prodotto che ne risulta è inconfondibilmente Guinness, solo senza alcool, caratterizzato dalla stessa schiuma liquida e cremosa di colore rosso rubino scuro, sentori di cioccolato e caffè, armoniosamente bilanciati con note amare, dolci e tostate. In test di degustazione da parte di una giuria indipendente, hanno scoperto che Guinness 0.0 “ha superato le aspettative” con il suo gusto lodato come “eccezionale” si legge nel comunicato ufficiale.

Secondo Gráinne Wafer, Global Brand Director di Guinness, il lancio della 0.0 sfrutta le conoscenze dei birrai per creare una birra senza alcol che è 100% Guinness.

“Sappiamo che le persone vogliono essere in grado di godersi una Guinness quando scelgono di non bere alcolici senza compromettere il gusto, e con Guinness 0.0 crediamo che saranno in grado di farlo”.

Oltre a essere priva di alcol, la nuova Guinness 0.0 è anche ipocalorica, con 16 calorie per 100 ml. Ciò significa che una lattina di Guinness 0.0 senza alcol contiene 70 calorie.

Dal 26 ottobre la nuova birra sarà disponibile da Waitrose e Morrison on-line e in negozio. Verrà commercializzata nei pub di tutta l’Irlanda e della Gran Bretagna dalla primavera del 2021 e nel resto del mondo nel corso del prossimo anno.

Fonti di riferimento: Diageo

LEGGI anche:

Da Greenme

 115 Visualizzazioni