Groenlandia: alcuni orsi polari resistono senza ghiaccio marino, ma è davvero una buona notizia

Condividi
Tempo di Lettura: 2 minuti

Gli orsi polari, simbolo dell’Artico, sopravvivono da sempre grazie alle piattaforme di ghiaccio dalle quali possono cacciare e ottenere il nutrimento di cui hanno bisogno.


A causa del riscaldamento globale, però, il ghiaccio marino scarseggia sempre di più e questo rappresenta una grande minaccia per gli orsi.

Una popolazione di orsi si è però adattata a fare a meno del ghiaccio, o meglio, a utilizzare ghiaccio di acqua dolce, cosa che si pensava fosse impossibile.

Il merito della recente scoperta è di un gruppo di ricercatori dell’Università della California, secondo i quali si tratterebbe di una buona notizia, poiché suggerisce come gli orsi polari siano in grado di adattarsi a svariate condizioni.

Secondo i ricercatori, infatti, i dati raccolti sulla nuova popolazione di orsi può dare un’idea di come la specie potrebbe resistere ai cambiamenti climatici e sopravvivere nonostante la carenza di ghiaccio.

Gli orsi che vivono nella Groenlandia sudorientale hanno a disposizione ghiaccio marino solo da febbraio a maggio; per il resto dell’anno cacciano da porzioni di ghiaccio d’acqua dolce che si sono liberate dalla calotta glaciale della Groenlandia. È probabile che la stessa situazione si verifichi anche nella Groenlandia nord orientale entro la fine di questo secolo.

Il ghiaccio di acqua dolce che si riversa nell’oceano potrebbe dunque rappresentare un’ancora di salvezza per gli orsi polari quando avranno a disposizione meno ghiaccio marino.

Questo sottogruppo di orsi speciali, che ha vissuto isolato dagli altri, avrebbe però una genetica differente dai comuni orsi polari, anche se non abbastanza diversa da poter essere classificata come una nuova specie.

Di conseguenza, non è scontato che tutti gli orsi polari siano in grado di fare a meno del ghiaccio marino. Inoltre, il ghiaccio d’acqua dolce non è disponibile nella maggior parte dell’Artico, dunque è possibile che solo un numero molto limitato di orsi polari possa in realtà resistere senza ghiaccio.

Gli orsi polari sono minacciati dalla perdita di ghiaccio marino a causa del cambiamento climatico. Questa nuova popolazione ci dà un’idea di come la specie potrebbe persistere nel futuro, ma dobbiamo stare attenti nell’estrapolare i nostri risultati. Il ghiaccio del ghiacciaio che permette a questi orsi di sopravvivere non è disponibile nella maggior parte dell’Artico -ha affermato Kristin Laidre, principale autrice dello studio.

Infine, ignorare i cambiamenti climatici e il loro effetto sull’ambiente e non adottare misure per contrastarli sperando semplicemente che gli animali si adattino, sarebbe davvero irresponsabile da parte nostra.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte di riferimento: Science

Leggi anche:

 78 Visualizzazioni

Lascia un commento