Gatti a bassa risoluzione

È sempre il giorno giusto per condividere foto di gattini, soprattutto se immortalati in situazioni non convenzionali. Dopo quelli appollaiati sui tavolini in vetro, vi proponiamo oggi una serie di scatti di mici trasfigurati dietro ai vetri di vecchie porte, raccolti dal sito Sadanduseless per la loro incredibile somiglianza con immagini di ere paleo-tecnologiche, quelle in cui spopolavano siti costruiti per connessioni rudimentali e i contenuti multimediali erano quelli che erano. Insomma, diciamola bene: questi gatti sotto vetro paiono davvero pixelati.

Archeologia digitale? No, quelli che sembrano grossi pixel di grafiche a 8 bit sono il risultato di uno spettacolo domestico che molti di voi già conoscono quotidianamente; ma vedere questi felini così, uno di seguito all’altro, potrebbe alternativamente strappare a tutti un fragoroso aaawww di tenerezza o riportare alla memoria pixelature d’altri tempi.

The post Gatti a bassa risoluzione appeared first on Wired.

Wired

Condividi
Loading...